29 Ottobre 2022
18:19

La grande rivincita di De Zerbi: Brighton-Chelsea è da sogno e i tifosi umiliano Potter

Prima vittoria in Premier League per Roberto De Zerbi alla guida del Brighton: battuto per 4-1 il Chelsea del suo predecessore Potter, il ‘traditore’ cui i tifosi di casa dedicano un coro mortificante.
A cura di Paolo Fiorenza

Finalmente è arrivata la prima vittoria di Roberto De Zerbi sulla panchina del Brighton, alla sesta partita da quando lo scorso 18 settembre aveva sostituito Graham Potter, che aveva deciso di mollare in corsa la squadra dell'East Sussex per accettare la classica offerta irrinunciabile del Chelsea dopo l'esonero di Tuchel. E i primi tre punti della nuova vita inglese del tecnico bresciano sono arrivati – rivincita nella rivincita, dopo che qualche critica già lo aveva investito – proprio contro i Blues di Potter, il ‘mago' che aveva scritto la favola del Brighton negli ultimi anni.

Il compito di De Zerbi quando era stato scelto non era assolutamente facile: prendeva in corsa una squadra che non era certo in difficoltà, come accade al 99 per cento degli allenatori subentranti, ma una formazione col vento in poppa, in quarta posizione nella Premier. L'esordio era stato ottimo, 3-3 in casa del Liverpool, poi tuttavia sono seguite tre sconfitte e un pareggio, con un bilancio dunque di appena 2 punti sui 15 disponibili. Eppure se qualche commentatore già diceva ‘ve lo avevo detto', ribadendo i dubbi al momento della firma del tecnico italiano, i tifosi del Brighton non lo hanno mai scaricato, affascinati anzi dalla proposta di calcio dell'ex Sassuolo e Shakhtar. Eloquente lo striscione esposto oggi prima del match.

E il pubblico dell'Amex Stadium è stato ripagato con un roboante e meritatissimo 4-1 al Chelsea, messo sotto al di là di quello che dice il risultato. Un match messosi subito in discesa per i padroni di casa grazie al gol di Leandro Trossard al 5′. Una rete, quella del 27enne attaccante belga, che segna anche un record per la Premier: è infatti il primo giocatore a segnare i primi cinque gol per un nuovo allenatore di un club (sue anche le 3 reti a Liverpool e quella della bandiera nella sconfitta col Manchester City). Il dominio del Brighton è stato poi certificato dal 3-0 con cui si è chiuso il primo tempo in virtù delle autoreti di Loftus-Cheek e Chalobah. Poi ha accorciato Havertz per il Chelsea a inizio ripresa, ma i Blues non sono riusciti ad invertire il corso del match anzi nel finale i Gabbiani hanno avuto occasioni per arrotondare ulteriormente il risultato, fino al 4-1 finale siglato da Gross.

Con questa limpida vittoria, il Brighton risale in classifica, portandosi al settimo posto a soli tre punti dal Chelsea, mentre De Zerbi si gode le ovazioni di un pubblico che già lo ama. Destino opposto per l'ex amato e ora ‘traditore' Potter, al quale i tifosi di casa dedicano un coro beffardo: "Sarai esonerato domani mattina". Il tifo è come l'amore, funziona così. Anche se probabilmente a Potter farà più male la striscia di nove risultati utili consecutivi interrotta: è la prima sconfitta per lui da quando ha preso tra le mani il Chelsea.

La stella del Brighton prende un treno e sparisce:
La stella del Brighton prende un treno e sparisce: "De Zerbi l'ha umiliato in allenamento"
In Inghilterra esaltano il 'De Zerbi-ball', il Brighton annienta il Liverpool e ora sogna l'Europa
In Inghilterra esaltano il 'De Zerbi-ball', il Brighton annienta il Liverpool e ora sogna l'Europa
De Zerbi provocato, la reazione all'italiana fa impazzire gli inglesi:
De Zerbi provocato, la reazione all'italiana fa impazzire gli inglesi: "Non sgarrate con lui"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni