41 CONDIVISIONI

La Fiorentina ferma sul pareggio una Roma in nove uomini: finale incandescente all’Olimpico

Alta tensione tra Roma e Fiorentina: i giallorossi con le espulsioni di Zalewski e Lukaku e la Viola pareggia nel finale. Apprensione per Dybala che ha lasciato il campo dopo l’infortunio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
41 CONDIVISIONI
Immagine

Una partita apparentemente indirizzata che si accende all'improvviso nell'infinito recupero: la Fiorentina ferma la Roma sull'1-1 ma i giallorossi arrivano al triplice fischio con una doppia inferiorità numerica e un infortunio avvenuto durante il primo tempo.

Impiega appena sei minuti la Roma per rompere gli indugi della partita: la scintilla parte dal mancino di Dybala che entra in area di rigore e trova subito Lukaku, bravo ad approfittare di un errore in chiusura di Kayode per segnare il primo gol.

Immagine

I giallorossi sono in piena fiducia ma gli animi si raffreddano al 20′, quando la Joya è costretto a uscire dal campo a causa di un problema muscolare sorto dopo una scivolata. La Fiorentina prova ad approfittare della situazione ma nel primo tempo l'unica occasione buona è quella che passa dai piedi di Nzola che tira addosso a Rui Patricio arrivato a tu per tu con il portiere.

La ripresa regala qualche spunto in più ai ragazzi di Italiano che, dopo aver rischiato grosso sugli sviluppi di un corner con il tentativo di Mancini provano a svegliarsi dal torpore che li ha avvolti per tutta la partita. I momenti di svolta della partita sono due: al 63′ Bovaventura trova la traversa con un tiro di sinistro dal cuore dell'area e un minuto più tardi la Roma resta in 10 per l'espulsione di Zalewski che con un fallo su Kayode conquista il secondo giallo della sua gara.

Zalewski lascia il campo dopo l'espulsione
Zalewski lascia il campo dopo l'espulsione

La superiorità numerica aiuta la Fiorentina che al 66′ trova il gol del pareggio con il grande colpo di testa di Martinez Quarta che sfrutta benissimo il suggerimento dalla sinistra di Kouamé per segnare l'1-1. Il finale della partita diventa incandescente con il secondo rosso ai danni della Roma: i giallorossi restano in 9 dopo l'espulsione di Lukaku, sanzionato per un intervento durissimo ai danni di Kouamé.

Mourinho prova a riorganizzare la sua squadra affidando un messaggio a Rui Patricio, ma alla fine riesce a resistere all'assedio della Fiorentina e a portarsi a casa un punto importante per come si era messa la situazione. Per chiudere una partita diventata folle l'arbitro sventola un cartellino rosso anche a Milenkovic, espulso dalla panchina pochi istanti prima della fine.

41 CONDIVISIONI
L'Inter soffre ma piazza il poker all'Olimpico, la Roma perde 4-2 in rimonta: ora è a +7 sulla Juve
L'Inter soffre ma piazza il poker all'Olimpico, la Roma perde 4-2 in rimonta: ora è a +7 sulla Juve
Tifosa della Roma perde la sciarpa all'Olimpico, l'appello dilaga sui social: "L'ho presa io"
Tifosa della Roma perde la sciarpa all'Olimpico, l'appello dilaga sui social: "L'ho presa io"
Perché Belotti giocherà la 21ª giornata di Serie A con due squadre diverse ed è tutto regolare
Perché Belotti giocherà la 21ª giornata di Serie A con due squadre diverse ed è tutto regolare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni