24 CONDIVISIONI

La doppietta di Berardi dà i 3 punti al Sassuolo con l’Empoli, il Frosinone vince sul gong col Genoa

Sassuolo e Frosinone vincono all’ultimo respiro le rispettive gare della domenica pomeriggio contro Empoli e Genoa: decisiva la doppietta di Berardi per i neroverdi, mentre è Monterisi a far esultare i ciociari al 94′.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Paolo Fiorenza
24 CONDIVISIONI
Immagine

Sassuolo e Frosinone vincono all'ultimo respiro le rispettive gare della domenica pomeriggio contro Empoli e Genoa: decisiva la doppietta di Berardi per i neroverdi, mentre è Monterisi a far esultare i ciociari al 94′. Il sorprendente Frosinone di Di Francesco si porta così momentaneamente al settimo posto in classifica con 18 punti, mentre il Sassuolo si tira fuori dalle secche salendo a quota 15. Empoli e Genoa restano rispettivamente a 10 e 14 punti, con i toscani soprattutto invischiati nella lotta per non retrocedere.

Empoli-Sassuolo 3-4

Primo tempo scoppiettante al Castellani: pronti via e l'ex Ciccio Caputo va a segno per i padroni di casa su rigore, concesso dall'arbitro Sozza per fallo di Viti su Cambiaghi. Al 12′ pareggia l'altro ex Pinamonti con un colpo di testa su calcio d'angolo. Il Sassuolo ribalta il risultato al 23′, con un'altra inzuccata che batte Berisha: è Matheus Henrique a incornare un bel cross di Toljan. Alla mezzora è Fazzini a siglare il 2-2 per l'Empoli, con una conclusione dalla distanza – dopo un'azione di Cancellieri – che supera Consigli.

Il secondo tempo si apre con una clamorosa occasione per il Sassuolo con Tresoldi, che riesce a non centrare la porta di testa da pochi passi. Alla mezzora della ripresa i neroverdi mettono ancora il muso davanti con Berardi, freddo a trasformare dal dischetto il penalty fischiato per un fallo di Luperto su Toljan. È poi lo stesso attaccante della Nazionale a cogliere un palo ad un quarto d'ora dalla fine. A quattro minuti dal termine Kovalenko realizza il gol del 3-3, complice una sfortunata deviazione di Vina, ma è ancora Berardi a prendersi tutto il palcoscenico mettendo a segno quasi allo scadere la personale doppietta che vale i 3 punti per il Sassuolo.

Frosinone-Genoa 2-1

Parte meglio il Genoa allo Stirpe, prendendo il controllo delle operazioni nel primo quarto d'ora, ma è il Frosinone a passare in vantaggio alla mezzora del primo tempo: è ancora Soulé a fare la differenza per la squadra ciociara, con Martinez che si fa sorprendere colpevolmente dalla conclusione scoccata dal vertice dell'area. Per l'argentino di proprietà della Juventus si tratta del sesto gol stagionale. Passano appena quattro minuti e i liguri pareggiano con una spettacolare rete di Malinovskyi, il cui sinistro improvviso si stampa nel sette non lasciando scampo a Turati. Il secondo tempo vive la sua emozione maggiore al 67′ con un palo colto ancora da Malinovskyi. Quando tutto sembra apparecchiato per il pareggio, è Monterisi a far saltare il banco dando i 3 punti ai padroni di casa al 94′.

24 CONDIVISIONI
L'Empoli conquista la vittoria all'ultimo secondo contro il Sassuolo: decisivo il gol di Bastoni
L'Empoli conquista la vittoria all'ultimo secondo contro il Sassuolo: decisivo il gol di Bastoni
Rugani salva la Juventus al 95': il gol vittoria contro il Frosinone allontana la crisi bianconera
Rugani salva la Juventus al 95': il gol vittoria contro il Frosinone allontana la crisi bianconera
Niang e Cancellieri mandano all'inferno la Salernitana: lo scontro salvezza lo vince l'Empoli
Niang e Cancellieri mandano all'inferno la Salernitana: lo scontro salvezza lo vince l'Empoli
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views