José Mourinho sarà l'allenatore della Roma dalla stagione 2021-2022, l'annuncio lo ha dato il club del presidente Friedkin con un tweet. Il tecnico ha commentato la notizia dicendo: "Dopo essermi confrontato con la proprietà e con Tiago Pinto ho capito immediatamente quanto sia alta l’ambizione di questa Società. L'incredibile passione dei tifosi romanisti mi ha convinto ad accettare l'incarico e non vedo l'ora di iniziare la prossima stagione. Daje Roma". Volta pagina in modo definitivo il club giallorosso che proprio in giornata ha dato l'addio a Fonseca. Mourinho ha firmato un contratto triennale e ha parlato per la prima volta da tecnico giallorosso.

Mourinho torna in Serie A

Una notizia sorprendente. Che Fonseca andasse via era certo, da oggi è anche ufficiale. Ma la firma di Mourinho è sorprendente. La Roma con un tweet ha scosso il mondo del calcio, non solo quello italiano. Mourinho nei giorni scorsi aveva detto per la prima volta che sarebbe potuto tornare in Serie A e allenare una squadra che non fosse l'Inter. Ma nessuno immaginava che così presto giungesse la firma del portoghese con la Roma. Lo Special One ha firmato un contratto triennale e guiderà la Roma fino al 2024. Queste le parole con cui il club ha annunciato l'ingaggio di Mou:

L’AS Roma è lieta di annunciare che José Mourinho sarà il nuovo Responsabile Tecnico della Prima Squadra a partire dalla stagione 2021-22.

25 trofei vinti da allenatore per José Mourinho

Mourinho è reduce da un esonero, il Tottenham lo ha liquidato poche settimane fa, esonerandolo pochi giorni prima della finale di Carabao Cup. Ma al di là di quest'addio, la carriera di Mou è luminosa. Il suo palmares parla da solo. Il portoghese ha vinto due volte la Champions League (con il Porto 2004 e l'Inter 2010), ha vinto due scudetti in Serie A (2009, 2010) e la Premier League tre volte con il Chelsea. Mou ha guidato e vinto anche con il Real Madrid e il Manchester United, oltre naturalmente ad aver vinto anche tanti trofei in patria con il Porto. In totale ha vinto 25 trofei da allenatore.