6 CONDIVISIONI

Italia qualificata agli Europei, cosa succede contro la Macedonia in caso di pareggio o sconfitta

Per qualificarsi agli Europei 2024 l’Italia non deve fallire nelle ultime due partite contro Macedonia del Nord e Ucraina. Ecco qual è la migliore combinazione di risultati, decisivo il risultato dell’ultima gara contro la nazionale di Rebrov.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Maurizio De Santis
6 CONDIVISIONI
Immagine

L'Italia gioca questa sera contro la Macedonia del Nord la penultima partita del girone di qualificazione a Euro 2024. Dopo la sconfitta contro l'Inghilterra (già qualificata) la Nazionale è attualmente al terzo posto in classifica nel Girone C alle spalle dell'Ucraina che ha una partita in più rispetto agli Azzurri. Per accedere direttamente al torneo senza passare attraverso i playoff serve piazzarsi secondi, traguardo possibile a patto di fare almeno 3 punti negli ultimi incontri. Con due partite ancora da disputare (quella odierna e l'altra in programma con l'Ucraina il 20 novembre) cosa manca all'Italia per qualificarsi? Anche una mancata vittoria terrebbe ancora in corsa gli azzurri: in caso di pareggio o sconfitta con la Macedonia, il discorso qualificazione sarebbe rimandato alla partita con l'Ucraina. La classifica e il calendario ci aiutano a capire qual è la combinazione di risultati migliore.

La classifica del girone C
1. Inghilterra – 16 punti (già qualificata, 6 gare giocate, differenza reti +16)
2. Ucraina – 13 punti (7 gare giocate, +3)
3. Italia – 10 punti (6 gare giocate, +4)
4. Macedonia del Nord – 7 punti (6 gare giocate, -7)
5. Malta – 0 punti (7 gare giocate, -16)

Il calendario dell'Italia
Italia-Macedonia del Nord – oggi, ore 20.45
Ucraina-Italia – 20 novembre, ore 20.45

L'Italia si qualifica a Euro 2024 se: le combinazioni di risultati

Quattro punti in due partite, o una vittoria contro l'Ucraina. È quel che occorre alla Nazionale per qualificarsi direttamente a Euro 2024. Gli Azzurri hanno una gara in più da disputare rispetto all'Ucraina e, a prescindere da quel che sarà l'esito della sfida contro la Macedonia, hanno un'opportunità in più da sfruttare: battere la selezione di Rebrov all'ultima giornata del girone. Altro fattore che gioca a favore: in caso di arrivo a pari punti con l'Ucraina, a prevalere sarebbero gli Azzurri in virtù del successo nel confronto diretto (2-1) ottenuto all'andata. Vediamo nel dettaglio quali sono le combinazioni di risultati grazie alle quali la Nazionale si qualifica direttamente a Euro 2024:

  • Batte Macedonia del Nord e Ucraina
  • Batte la Macedonia del Nord e pareggia contro l'Ucraina (o viceversa)
  • Pareggia con la Macedonia del Nord e vince contro l'Ucraina
  • Perde contro la Macedonia del Nord e vince contro l'Ucraina

Cosa succede in caso di arrivo a pari punti

In caso di arrivo a pari punti per determinare la classifica esatta del girone di qualificazione, stabilendo così quali sono le prime due posizioni, si farà ricorso a 10 criteri. Tra questi, l'ultimo, vede favorita l'Italia in virtù del 3° posto nell'ultima edizione della Nations League:

1. Punti negli scontri diretti
2. Differenza reti negli scontri diretti
3. Reti fatte negli scontri diretti
4. Differenza reti totale
5. Reti fatte in totale
6. Reti in trasferta totali
7. Maggior numero di vittorie
8. Maggior numero di vittorie in trasferta
9. Fair play (-1 punto per ogni ammonizione, -3 punti per ogni espulsione)
10. Classifica generale della Nations League 2022-2023

I playoff per qualificarsi a Euro 2024

I playoff rappresentano l'ultima opportunità per qualificarsi a Euro 2024. Vi prendono parte le 9 nazionali che chiudono tra le migliori terze classificate e le 3 vincitrici delle Leghe di Nations League. Anche in questo caso il cammino nel torneo è un bonus in più per l'Italia che, avendo vinto il proprio girone nella Lega A, è già certa di partecipare ai playoff anche se arriva quarta nel Gruppo C.

I playoff sono in programma a marzo 2024 e completeranno la griglia delle qualificate con le ultime tre nazionali in lizza. La formula è la stessa di quella per i Mondiali: tre mini gironi, due gare di semifinale secca e una finale con sede da definire attraverso un sorteggio.

6 CONDIVISIONI
Cosa succede in caso di cartellino blu al portiere: la scelta ardua in quei 10 minuti di espulsione
Cosa succede in caso di cartellino blu al portiere: la scelta ardua in quei 10 minuti di espulsione
Xavi esonerato dal Barcellona in caso di sconfitta a Napoli: il suo sostituto è già pronto
Xavi esonerato dal Barcellona in caso di sconfitta a Napoli: il suo sostituto è già pronto
L'Italia apre le porte a Cannavaro per gli Europei: potrebbe aiutare Spalletti in Germania
L'Italia apre le porte a Cannavaro per gli Europei: potrebbe aiutare Spalletti in Germania
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views