583 CONDIVISIONI

Irrati salvo dopo Juve-Inter, per l’Aia ha fatto tutto bene: pagherà un altro arbitro

Il designatore Gianluca Rocchi ha giudicato in maniera positiva la prestazione di Irrati durante Juventus-Inter, che non sarà punito. Discorso diverso per un altro protagonista della domenica.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Vito Lamorte
583 CONDIVISIONI
Immagine

Juventus-Inter porta con sé sempre un carico di scorie notevoli e non bastano pochi giorni per smaltirle. Si tratta di una gara sempre molto delicata e complicata da gestire, sia da parte dei calciatori che degli arbitri: proprio sul direttore di gara dell'Allianz Stadium, Massimiliano Irrati, sono ricadute tante critiche per la gestione dei cartellini gialli all'inizio della partita e per due decisioni prese nelle aree di rigore.

Il giudizio sul fischietto della sezione di Pistoia da parte del designatore Gianluca Rocchi è stato positivo, considerata la tensione e la difficoltà della gara: Irrati in alcuni momenti è parso in difficoltà ma, secondo il capo degli arbitri, ha saputo condurre la nave in porto anche grazie all'aiuto di Mazzoleni al VAR durante la partita. Per Rocchi le scelte fatte in occasione del rigore di Calhanoglu, pestone di Morata a Dumfries e la ripetizione per l'invasione di de Ligt, sono corrette mentre le immagini al VAR non hanno aiutato a fare piena sul contatto Bastoni-Zakaria quindi bisogna basarsi su ciò che ha visto il direttore di gara dal campo.

Anche sulla richiesta dei due rigori alla fine del match da parte di de Ligt e Vlahovic la valutazione è stata positiva, così come il giudizio è stato corretto sugli interventi effettuati da Lautaro Martinez e Rabiot, entrambi già ammoniti.

Immagine

Giudizio rimandato, invece, per Luca Massimi e alcuni i componenti della squadra arbitrale di Fiorentina-Empoli: la direzione della gara tra Fiorentina e Empoli è sotto osservazione perché è stata ritenuta ‘non positiva'. Alcune scelte del fischietto classe 1988 erano state apertamente criticate già durante il match dal presidente Corsi, che ha discusso in tribuna con Rocchi.

Nonostante il direttore di gara di Termoli sia uno dei giovani più interessanti dell'intero panorama arbitrale italiano, alcune scelte prese durante il derby toscano che si è giocato al Franchi sono state giudicate in maniera negativa: sotto la lente d'ingrandimento è, soprattutto, il primo giallo a Luperto, che si è visto recapitare un'ammonizione dopo aver subito un fallo da Cabral sotto gli occhi del quarto uomo Meraviglia.

Dovrebbe arrivare nella prossime ore la decisione per Massimi e gli assistenti di campo: per loro si va dalla sosta piena al VAR oppure un turno in Serie B. Le sanzioni non dovrebbero riguardare il VAR Maresca, che è stato giudicato in maniera positiva per come ha gestito il gol annullato a Di Francesco.

583 CONDIVISIONI
Perché l'arbitro Orsato non viene più scelto per arbitrare Inter-Juventus
Perché l'arbitro Orsato non viene più scelto per arbitrare Inter-Juventus
Allegri multato di 10mila euro dopo Juve-Udinese: cosa è successo nel tunnel con l'arbitro
Allegri multato di 10mila euro dopo Juve-Udinese: cosa è successo nel tunnel con l'arbitro
Sassuolo contestato, Dionisi rischia e il nome del sostituto: il crollo dopo le vittorie su Juve e Inter
Sassuolo contestato, Dionisi rischia e il nome del sostituto: il crollo dopo le vittorie su Juve e Inter
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views