Il derby è alle porte e le attenzioni di tutti i tifosi sono indirizzate sul probabile duello tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic: i due giocatori sui quali sono riposte le speranze di Inter e Milan. In attesa di capire se davvero lo svedese sarà della partita, il nazionale belga si sta invece preparando al massimo per lasciare un segno anche nella sua seconda stracittadina milanese, dopo il gol decisivo del 2-0 nella precedente sfida del settembre scorso.

A conferma della maniacalità con cui Lukaku ha lavorato per questa importante partita, è infatti arrivato nelle scorse ore proprio un post dell'attaccante nerazzurro: un messaggio su Instagram, corredato da due fotografie e da una didascalia eloquente ("Investi nel tuo corpo"), nel quale è mostrata la camera iperbarica grazie alla quale il bomber interista si è preparato per i novanta minuti contro il Milan.

La camera iperbarica di CR7 e la crioterapia di Ibra

Tra i grandi ‘sostenitori' della camera iperbarica, oltre ad altri sportivi tra tennisti e giocatori di basket, c'è anche Cristiano Ronaldo. Il cinque volte Pallone d'oro, durante la sua vacanza ad Ibiza nel 2016, si affidò alla ossigenoterapia iperbarica per ridurre drasticamente i tempi di recupero da un infortunio, prima di ricongiungersi con la sua squadra (in quel tempo, il Real Madrid) e proseguire le cure riabilitative organizzate su misura per lui.

Oltre alla camera iperbarica, il portoghese si è spesso sottoposto anche a cicli di crioterapia. Come lui anche lo stesso Zlatan Ibrahimovic: l'alter ego di Lukaku nel derby. Come ha candidamente ammesso il compagno di squadra Calhanoglu, lo svedese è solito prepararsi grazie anche a queste speciali cure. "Quando finisce l’allenamento a lui piace lavorare anche in palestra e fare la crioterapia, con l’acqua fredda", ha dichiarato il turco nei giorni scorsi.