5 Luglio 2020
18:18

Inter, il record di Romelu Lukaku: 20 gol nelle prime 30 partite in Serie A

Romelu Lukaku ha segnato la rete che ha aperto il match tra Inter e Bologna e ha scritto il suo nome nell’albo dei marcatori del club meneghino: l’attaccante belga ha portato il suo bottino di reti a 20 nelle prime 30 partite ed è il quarto nella storia nerazzurra a riuscirci. L’ultimo era stato Ronaldo nel 1998.
A cura di Vito Lamorte

Romelu Lukaku si ritaglia un posto nella storia dell'Inter. L'ex attaccante del Manchester United, sbarcato a Milano la scorsa estate come il calciatore più costoso di sempre, è il quarto giocatore del club nerazzurro in grado di segnare almeno 20 gol nella sua prima stagione assoluta in Serie A dopo le prime 30 giornate: prima di lui c'erano riusciti solo Giuseppe Meazza nel 1930, Stefano Nyers nel 1949 e Ronaldo nel 1998. Nomi che per gli interisti vanno di pari passo con la parola "storia", appunto.

Antonio Conte lo voleva ai tempi del Chelsea ma non riuscì a convincere Roman Abramovich e appena è sbarcato a Milano ha messo Romelu Lukaku in cima alla lista della spesa per rinforzare la rosa nerazzurra e provare a colmare il gap con la Juventus. Nonostante le numerose critiche ricevute a inizio stagione, il belga ha continuato a lavorare e il suo bottino di reti fino a questo momento sono 26 tra Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia.

Secondo molti osservatori non si è mai imposto in maniera netta e decisa nei big match ma se l'Inter si gioca una piazza d'onore alle spalle della Juventus lo deve anche a questo ragazzo, che si è fatto apprezzare sia per le sue qualità sul campo che nello spogliatoio.

Lukaku come Ronaldo: 20 gol nelle prime 30 gare

Secondo i dati Opta, l'ultimo a segnare 20 goal nelle prime 30 partite di Serie A con la maglia dell'Inter è stato Ronaldo nella stagione 1997/1998, la prima del Fenomeno in nerazzurro: il brasiliano arrivato dal Barcellona nelle prime 30 partite aveva toccato quota 22 e avrebbe chiuso il suo primo torneo italiano a 25 gol (sarebbero state 34 le reti del fuoriclasse carioca nella sua prima annata meneghina). Un buon modo di presentarsi di Lukaku ai tifosi nerazzurri.

L'Inter è sempre una macchina da gol, anche se Lukaku non c'è più
L'Inter è sempre una macchina da gol, anche se Lukaku non c'è più
Lukaku è andato al Chelsea ma non dimentica: "L'Inter mi ha tolto dalla m..."
Lukaku è andato al Chelsea ma non dimentica: "L'Inter mi ha tolto dalla m..."
Partite Serie A del 21 settembre: in campo Fiorentina-Inter, orari e calendario
Partite Serie A del 21 settembre: in campo Fiorentina-Inter, orari e calendario
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni