L'Inter torna a vincere. Dopo la sconfitta in campionato contro la Lazio, che è costata il primato alla squadra di Antonio Conte, i nerazzurri hanno battuto fuori casa il Ludogorets e hanno ipotecato il passaggio agli ottavi di finale di Europa League. In Bulgaria è arrivato il primo gol con la maglia della Beneamata di Christian Eriksen, che ha sbloccato il match e ha dato il via alla vittoria interista alla Huvepharma Arena e al termine dei 90′ Romelu Lukaku ha usato i suoi canali social per congratularsi coi suoi compagni e con il compagno Eriksen, autore della sua prima rete con la nuova maglia:"Ben fatto ragazzi! Congratulazioni Christian Eriksen per il tuo primo gol con l'Inter". 

Dopo le discussioni nei giorni scorsi sul poco utilizzo di Eriksen nel big match contro la Lazio, stasera il danese è stato impiegato dal 1′ e ha trovato anche il primo gol in nerazzurro: l'ex Tottenham sta diventando sempre più argomento di contese ma pian piano si sta inserendo nei meccanismi della squadra di Conte. Oltre al gol il numero 24 ha centrato la traversa con una grande conclusione di sinistro ed è stato uno degli uomini più propositivi dell'Inter.

Lukaku fa sempre gol: 22 reti in stagione

Chi, invece, non sembra avere più problemi a incidere sia quando viene impiegato dal primo minuto che in corsa è Romelu Lukaku. Il centravanti belga questa sera ha timbrato per la 22a volta il cartellino e ha messo una seria ipoteca per i nerazzurri sulla qualificazione agli ottavi di finale dell'Europa League. Il numero 9 è entrato al minuto 64 e ha dato quell'iniezione di fiducia in più ai compagni partecipando all'azione del vantaggio con una splendida sponda e poi spiazzando il portiere dopo la concessione del calcio di rigore.