Lo Spezia ferma l'Inter, che comunque allunga la serie positiva e conquista un altro mattoncino che l'avvicina allo scudetto. Il Milan ora è dietro di 10 punti. A segno nel primo tempo Farias e Perisic. Nella ripresa Lautaro colpisce un palo e l'arbitro Chiffi annulla due gol ai nerazzurri. Lo Spezia sale a 31 punti, l'Inter a 76.

Gol di Farias e Perisic

Conte schiera l'undici titolare. Italiano invece è senza Nzola e Gyasi, ma ha una rosa molto profonda e davanti schiera Piccoli, Farias e Agudelo. L'avvio è molto tattico, i ritmi sono blandi e l'Inter cerca a suo modo di conquistare i tre punti. Lo Spezia non ha paura di prendere l'iniziativa, ma bada a non scoprirsi troppo e all'11' passa in vantaggio con un gol di Diego Farias. L'ex di Lecce e Cagliari calcia dalla distanza e sorprende Handanovic che sembra non veder arrivare il pallone, è 1-0. L'Inter non si scompone, fatica inizialmente a rendersi pericolosa.

Perché la Spezia non lascia spazi. Pian piano la pressione della capolista diventa più forte. Provedel non deve compiere parate vere. Barella ci prova, ma il pallone esce di poco. Lukaku non si vede quasi mai, Lautaro si muove ma gira a vuoto. Il gol comunque arriva. Il pari giunge dalle fasce. Hakimi mette in mezzo Perisic fa il taglio perfetto, tocca in modo fantastico e poi firma il terzo gol del suo campionato.

Gol annullati a Lukaku e Lautaro

L'Inter nella ripresa schiaccia subito sull'acceleratore. Lautaro ha una buona occasione, ma non è fortunato. Lo Spezia però c'è e prova a rispondere, ma Handanovic per larghi tratti non è mai chiamato in causa. La squadra di Conte cerca anche di accelerare, ma i due attaccanti sembrano stanchi e partecipano poco e tutto, in avvio di ripresa, passa dai piedi dei due esterni di centrocampo (Hakimi e e Perisic) di gran lunga i migliori in campo.

Ma l'Inter ha la pazienza delle grandi squadre, sa che prima o dopo l'occasione arriverà e Lukaku ha la chance di raddoppiare, il bomber non è freddo e Provedel sventa la minaccia. Il portiere spezzino poco dopo è attento su un colpo di testa di Skriniar, salvando sulla linea. Il finale è a senso unico con l'Inter, pure con Sanchez in campo, cerca i tre punti. Lautaro è poco fortunato, l'argentino con un bel tiro centra il palo. Segnano poi sia Lukaku che Lautaro, ma entrambe le marcature sono annullate per fuorigioco. La partita finisce 1-1. Un buon punto per entrambe le squadre.