Il gol lo voleva, lo aveva cercato già in Europa League. Voleva dedicarlo a Maradona. Con il Rijeka non ci è riuscito. Mentre con la Roma il gol lo ha trovato, e lo ha fatto in modo fantastico. Perché Insigne ha fatto gol su punizione e dopo aver battuto Mirante ha recuperato una maglia con il numero 10 e l'ha baciata.

Il gol di Insigne alla Roma

Il Napoli ha giocato meglio della Roma nel primo tempo e poco dopo la mezz'ora ha trovato il vantaggio. Il gol è arrivato su calcio di punizione. Insigne ha calciato da posizione molto defilata e ha sorpreso Mirante che forse non si aspettava la conclusione diretta. Il tiro è stato velenoso e il pallone è finito in rete. 1-0 Napoli che Insigne ha voluto festeggiare con una gran corsa verso la panchina, dove c'era una maglia del Napoli, quella con il numero 10 che a inizio partita era stata posta sul terreno del San Paolo. Il Capitano del Napoli ha preso quella maglia e guardando la telecamera l'ha baciata.

(in aggiornamento)