655 CONDIVISIONI
25 Marzo 2022
16:44

In Sudamerica si rischia lo scandalo Mondiale: arbitri costretti a diffondere l’audio del VAR

Il portiere dell’Uruguay compie un intervento rischioso e per poco non entra con il pallone in porta: tensione e polemiche nella fase finale del match che ha permesso alla Celeste di strappare il biglietto per Qatar 2022.
A cura di Vito Lamorte
655 CONDIVISIONI

L'Uruguay si è qualificato per i Mondiali del 2022 in Qatar 2022 battendo 1-0 il Perù con un gol di De Arrascaeta ma dopo il fischio finale della gara di Montevideo ci sono state tantissime polemiche per un episodio che si è verificato nei minuti di recupero. In occasione di un cross, mal calibrato, di Trauco la palla è finita direttamente tra le mani di Sergio Rochet che l'ha intercettata in maniera a dir poco maldestra e finendo praticamente all'interno della sua porta. Per i peruviani il pallone ha oltrepassato la linea, e quindi era gol; mentre per gli uruguagi e per il direttore di gara no.

Il portiere della Celeste ha sempre cercato di tenere tese le mani verso l'esterno della porta, mentre il resto del suo corpo è rimasto all'interno, ma ci vogliono diverse inquadrature per capire se effettivamente la palla sia dentro o fuori. Il direttore di gara, Anderson Daronco, ha lasciato proseguire e ha indicato alla nazionale Blanquirroja di essere stato avvisato dagli uomini al VAR che il pallone non era entrato del tutto: questo, chiaramente, non ha fermato le polemiche nel post-gara. Gli addetti al video erano Wagner Reway, come primo arbitro; e Rodrigo Dalonso, come assistente.

Ricordiamo che secondo la regola la circonferenza della palla deve superare completamente la linea per essere assegnato il gol e che nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo non viene utilizzata la tecnologia Hawk's Eye, grazie alla quale gli arbitri vengono avverte automaticamente se il pallone ha superato completamente la linea di porta.

Senza il chip che aiutasse a determinare immediatamente se fosse entrato nella sua interezza, i peruviani hanno chiesto con veemenza che il gioco fosse controllato per controllare al video ma gli uomini al VAR ha verificato l'accaduto da varie angolazioni e hanno confermato all'arbitro che la palla non era entrata.

Le polemiche non sono mancate nel post-partita e la CONMEBOL ha pubblicato il video in cui gli uomini al VAR hanno stabilito che la palla non era entrato, con tanto di audio originale. L'addetto all'assistenza video chiede l'ingrandimento dell'episodio ‘Di più, di più, di più, è in gioco qui' e poi arriva la decisione ‘Visto, non è entrato'. L'arbitro chiede subito ‘Non è entrata?' e la risposta è ‘Dobbiamo mandare questa immagine, non è entrata'. Il dialogo prosegue con uno degli arbitri al VAR che afferma ‘Il pallone non è entrato, facciamo uno zoom qui' e l'altro risponde ‘Non è entrata tutta, inviamo questa immagine qui'.

Oltre alle proteste da parte dei peruviani, con Paolo Guerrero che ha scritto sui social ‘Questo non è giusto, è inaccettabile' e Callens ha parlava direttamente di ‘furto', si è alzato un coro di disaccordo imponente sull'accaduto e tra coloro che hanno manifestato la loro contrarietà per l'accaduto il più veemente è stato l'ex portiere José Luis Chilavert: dal suo profilo Twitter il paraguaiano ha scritto "Vergogna Mondiale della Corrupbol", prendendo di mira la CONMEBOL, e aggiungendo "il Perù è stato derubato, è così che uccidono il calcio".

Adesso manca un solo turno per la fine del girone di qualificazione dell'America Latina e ci sono tre squadre che si batteranno per il posto nel play-off interzona. Il Perù è l'unica nazionale che dipende da se stessa: se martedì batterà in casa il Paraguay, la squadra guidata di Ricardo Gareca andrà allo spareggio, indipendentemente da quanto accadrà nelle altre due partite.

In caso di pareggio i peruviani dovranno sperare che né il Cile né la Colombia vinceranno le loro partite mentre se dovessero perdere, allora devono sperare nella sconfitta dei due diretti avversari: in caso di arrivo a pari punti i Cafeteros si prenderebbero il quinto posto per una migliore differenza reti.

655 CONDIVISIONI
Gli arbitri spiegheranno in diretta le decisioni prese al VAR: inizia la rivoluzione del calcio
Gli arbitri spiegheranno in diretta le decisioni prese al VAR: inizia la rivoluzione del calcio
Real Madrid preoccupato per l'infortunio di Benzema: rischia di saltare il Mondiale per Club
Real Madrid preoccupato per l'infortunio di Benzema: rischia di saltare il Mondiale per Club
Perché il secondo tempo di Salernitana-Torino è iniziato senza Var dopo un intervallo maxi
Perché il secondo tempo di Salernitana-Torino è iniziato senza Var dopo un intervallo maxi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni