5 CONDIVISIONI

In Europa c’è un solo club che ha vinto tutte le partite in campionato: primato da record

Il Psv Eindhoven è dominatore assoluto in Eredivisie: ha vinto tutte le gare del campionato e messo le mani sul titolo che manca da cinque anni, il 25° della sua storia. Unica macchia, in Champions nonostante la qualificazione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Maurizio De Santis
5 CONDIVISIONI
Immagine

In Europa c'è un solo club che ha vinto tutte le partite giocate finora in campionato, è il Psv Eindhoven che domina l'Eredivisie. Nemmeno top club come Manchester City, Bayern Monaco oppure Real Madrid sono riusciti a piazzare questo incredibile filotto. Quindici successi su altrettante partite giocate, 52 gol fatti e 6 subiti (+46 in differenza reti) sono i numeri che incoronano la squadra regina del campionato olandese. Una corazzata.

E il distacco di punti dal Feyenoord (+10) è tale da cucire il titolo sulla maglia con largo anticipo, il 25° della sua storia, cinque anni dopo aver conquistato l'ultimo (2018). Solo un rendimento catastrofico può rovinare la cavalcata trionfale della squadra di Peter Bosz che predilige un calcio offensivo.

Immagine

Lì vi gioca l'ex del Napoli, Hirving Lozano (nella foto). Ma non è la stella più luminosa di una rosa che annovera gioiellini come Malik Tillman, Ricardo Pepi, Yohan Bakayoko, Luuk de Jong (3 reti in Champions) oppure l'ex bolognese Schouten ed è stata capace di rigenerarsi al netto delle cessioni di altrettanti calciatori interessanti come Gakpo (passato al Liverpool per  la somma di 42 milioni) e Sangaré (al Nottingham Forest per 35 milioni) dai quali ha ricavato un tesoretto da reinvestire per operazioni future. Del resto, la linea societaria è molto chiara: autofinanziarsi attraverso il player-trading valorizzando al massimo le proprie risorse, i calciatori prodotti in casa.

C'è una sola macchia in questa porzione di stagione esaltante per il club di Eindhoven: è in Champions League e fa riferimento alla sconfitta subita nella fase a gironi contro l'Arsenal al debutto.

Quel 4-0 pesantissimo è stato come uno shock durissimo dal quale il Psv s'è ripreso accumulando 2 vittorie e 3 pareggi, sufficienti per garantirsi il secondo posto alle spalle degli inglesi, la qualificazione agli ottavi e la possibilità al sorteggio di regalarsi un doppio confronto con una delle big della prima fascia. In quel gruppo con Lens e Siviglia la squadra di Bosz è riuscita a districarsi nel migliore dei modi, disputando una seconda parte di girone decisiva.

5 CONDIVISIONI
Europa League in TV, le partite di ritorno sedicesimi: orari e dove vederle
Europa League in TV, le partite di ritorno sedicesimi: orari e dove vederle
Roma-Feyenoord, dove vederla in chiaro in TV e streaming: le formazioni ufficiali della partita di Europa League
Roma-Feyenoord, dove vederla in chiaro in TV e streaming: le formazioni ufficiali della partita di Europa League
Zidane accetterebbe di tornare in panchina solo per tre squadre: una si trova in piena crisi
Zidane accetterebbe di tornare in panchina solo per tre squadre: una si trova in piena crisi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views