2.365 CONDIVISIONI
25 Settembre 2022
11:57

Immobile disponibile per Ungheria-Italia ma Lotito non lo fa partire: è giallo

Ciro Immobile si è sottoposto ad accertamenti questa mattina ed è disponibile per la gara contro l’Ungheria ma dopo un confronto con lo staff medico della Lazio non è partito.
A cura di Vito Lamorte
2.365 CONDIVISIONI
Foto dal profilo Twitter di Alessandro Antinelli, giornalista Rai.
Foto dal profilo Twitter di Alessandro Antinelli, giornalista Rai.

Si è verificato qualcosa di davvero inedito in merito alla presenza di Ciro Immobile in vista della sfida della Nazionale Italiana contro l’Ungheria, valida per l'ultimo turno del girone 3 della Nations League 2022-2023.

Questa mattina l’attaccante della Lazio ha effettuato la risonanza magnetica per verificare l’entità del problema al bicipite femorale della coscia destra e per lo staff azzurro la situazione era positiva: l'attaccante è disponibile per la sfida di Budapest di domani sera. Però, il centravanti azzurro non è salito sul volo della selezione di Roberto Mancini in partenza dall'aeroporto di Malpensa alle ore 12: a testimoniare l'accaduto è il giornalista Rai Alessandro Antinelli, che ha immortalato Immobile in un van mentre consultava il telefono con alcuno membri della delegazione della nazionale campione d'Europa nei pressi.

L'attaccante si è svegliato presto questa mattina e dopo aver fatto colazione si è recato in clinica per fare gli accertamenti: dopo il via libera Ciro è arrivato in aeroporto e aveva con sé tutto l'indispensabile per il viaggio ma dopo un breve confronto non è salito sull'areo con i compagni.

Dietro questa vicenda ci sarebbe il presidente della Lazio, Claudio Lotito, che non vuole rischiare il suo calciatore dopo l'infortunio e non vorrebbe forzare i tempi di recupero per averlo poi al meglio alla ripresa del campionato.

Lo staff medico azzurro e quello della società biancoceleste avrebbero discusso sulla disponibilità di Immobile per la gara contro Ungheria e sulle condizioni al momento del giocatore dopo lo stop dei giorni scorsi: alla fine è arrivata la decisione e il capocannoniere dello scorso campionato non è partito. Ciro tornerà a Roma nelle prossime ore.

Questo il comunicato della FIGC sulle condizioni di Immobile: "Il calciatore Ciro Immobile questa mattina si è sottoposto a Milano ad accertamenti clinici e strumentali che ne hanno confermato l’indisponibilità per la gara di domani in Ungheria. Immobile ha comunque raggiunto con la squadra l’aeroporto di Malpensa, dove sul volo in arrivo da Roma il gruppo si è riunito al Ct, che ieri sera era rientrato nella Capitale per poter votare questa mattina. Il Ct, pur apprezzando la disponibilità del calciatore, constatato quanto emerso dagli accertamenti strumentali, ha scelto di lasciar tornare il centravanti azzurro al club di appartenenza, per proseguire le cure del caso. Gli accertamenti eseguiti sono stati, come sempre avviene, condivisi con lo staff medico del club".

2.365 CONDIVISIONI
L'Italia chiude un 2022 da dimenticare con un'altra serataccia: l'Austria fa un figurone
L'Italia chiude un 2022 da dimenticare con un'altra serataccia: l'Austria fa un figurone
Bonucci spiega il disagio dell'Italia:
Bonucci spiega il disagio dell'Italia: "Oggi solo alcuni di noi hanno visto i Mondiali"
Fagioli, Pafundi e Pinamonti arricchiscono la colonia degli esordienti di Mancini: ora sono 54
Fagioli, Pafundi e Pinamonti arricchiscono la colonia degli esordienti di Mancini: ora sono 54
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni