142 CONDIVISIONI

Il video spettrale del Camp Nou di Barcellona ridotto in macerie dai lavori: è diventato un rudere

Le immagini spettrali del Camp Nou di Barcellona ridotto in macerie in un video pubblicato dal club catalano. Orami è diventato un rudere in attesa del completamento dei lavori.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
142 CONDIVISIONI
Immagine

Il Camp Nou di Barcellona così come lo ricordavamo tutti, ormai è ridotto a un rudere. I lavori di riqualificazione allo storico stadio, casa della squadra catalana, sono iniziati e consegneranno alla squadra di Xavi un impianto tutto nuovo, rivoluzionario, pronto per novembre 2024. Il club aggiorna costantemente i tifosi sullo stato attuale dei lavori allo stadio ormai completamente demolito per dare spazio a una struttura molto più innovativa e al passo coi tempi. Lo stadio sta per essere completamente demolito per poi essere ricostruito.

Il Barcellona sta giocando da questa stagione le gare interne di Liga e Champions League all'Estadi Olímpic Lluís Companys. Utilizzato per le Olimpiadi del 1992 ma costruito negli anni '20 del ‘900, può ospitare poco più di 54.000 spettatori. I tifosi però non dimenticano il Camp Nou e infatti sui social hanno espresso tutta la loro tristezza nel vedere le immagini di un Camp Nou invaso da macerie, ruspe, gru usate per demolire uno dei simboli di Barcellona e della Catalogna in generale. 

Diversi tifosi, curiosi, turisti ma anche amanti di questo sport e di ciò che ha rappresentato in questi anni il Camp Nou per migliaia di appassionati di calcio, si fermano spesso davanti alla struttura situata in Carrer Aristides Maillo per fotografare ciò che resta dello stadio. Un impianto che è stato teatro delle prodezze di campioni del nostro da calcio da Cruyff a Maradona passando per Ronaldinho, Messi e Neymar. L'immagine del Camp Nou come noi tutti lo ricordiamo sarà sostituita da un impianto tra i più capienti al mondo.

Solamente il Rungrado 1st of May Stadium di Pyongyang, nella capitale della Corea del Nord, ha una capacità più grande di quella del nuovo Camp Nou oggi ridotto a macerie. Il video pubblicato dal Barcellona sui propri canali social è forte. Immagini di uno stadio che presenta uno scenario quasi spettrale a partire dall'ingresso in campo fino al terreno di gioco (completamente sparito) e i mitici sediolini colorati di blu e rosso che ormai hanno lasciato spazio solo allo scheletro dello stadio in cemento. Non resta altro che aspettare che passi ancora un anno prima di vedere sorgere uno degli stadi che sicuramente sarà tra i più belli e moderni a livello mondiale.

142 CONDIVISIONI
Napoli e Barcellona condividono lo stesso video sui social: ma il Barça cancella uno degli azzurri
Napoli e Barcellona condividono lo stesso video sui social: ma il Barça cancella uno degli azzurri
Il Barcellona contatta un tecnico che non allena da 11 anni: il dopo Xavi parte dal passato
Il Barcellona contatta un tecnico che non allena da 11 anni: il dopo Xavi parte dal passato
La moglie di Romeu blocca l'affare Barcellona-Besiktas: "no" dopo l'attacco alla chiesa di Istanbul
La moglie di Romeu blocca l'affare Barcellona-Besiktas: "no" dopo l'attacco alla chiesa di Istanbul
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni