5 Novembre 2021
18:40

Il record di Jovetic: nessuno come lui nei 5 principali tornei d’Europa e nelle coppe nazionali

Stevan Jovetic sembrava un predestinato ma gli infortuni e alcune scelte sbagliate hanno fatto prendere un’altra strada alla sua carriera. Da qualche giorno l’attaccante dell’Hertha Berlino è diventato l’unico calciatore ad aver segnato almeno un gol nei cinque principali tornei d’Europa e nelle rispettive coppe nazionali.
A cura di Vito Lamorte

Ci sono calciatori che sembrano destinati a lasciare il segno ma che per i motivi più disparati poi non riescono ad avere la continuità necessaria ad alti livelli. Ne possiamo ricordare tantissimi, sia in Italia che negli altri campionati, e di questa categoria fa parte sicuramente Stevan Jovetic. Il calciatore montenegrino sembrava destinato ad una carriera al top ma qualche scelta sbagliata i tanti, importanti, infortuni hanno inciso sul suo percorso calcistico. Le qualità del classe 1989 sono fuori discussione e anche grazie alla sua volontà di rimettersi sempre in discussione Jo-Jo è diventato il primo calciatore che ha segnato in tutte le leghe europee più importanti e nelle rispettive coppe nazionali.

L'attaccante dell'Hertha Berlino con il suo gol contro Preussen Münster nella vittoria per 3-1 nel secondo turno della DFB-Pokal ha inserito anche la competizione tedesca nel suo curriculum, dove c'erano già uno gol nella FA Cup, uno in Coppa Italia, uno in Copa del Rey e tre nella Coppa di Francia. A 31 anni, Jovetic ha aggiunto il campionato tedesco alla sua lista di tornei in cui ha lasciato il segno dopo aver fatto gol in Serie A con Inter e Fiorentina (41 reti), in Ligue 1 con il Monaco (18), in Liga con il Siviglia (6) e in Premier League con il Manchester City (8). 

Il primo a realizzare almeno un gol nei cinque campionati principali d'Europa è una vecchia conoscenza del calcio italiano, ovvero Florin Raducioiu. L'attaccante rumeno ha girato l'Europa da un capo all'altro per tutta la sua carriera tra gli anni '90 e l'inizio del XXI secolo e in Italia ha vestito le maglie di Brescia, Bari, Hellas Verona e Milano trovando la via del gol 22 volte prima di iniziare un viaggio nel Vecchio Continente che lo ha portato prima in Germani, dove ha segnato quattro volte per lo Stoccarda; poi in Spagna, firmando 13 reti con l'Espanyol; in Premier League, dove ha vestito la maglia del West Ham (2 gol); e, infine, in Francia, dove ha esultato per 2 volte con la maglia del Monaco.

Sembrava un record quasi impossibile da battere ma che Stefan Jovetic ha eguagliato in questa stagione e poi si è preso la soddisfazione di migliorare con le marcature nelle coppe nazionali.

Guardando alla carriera complessiva di Jovetic, almeno fino a questo momento, possiamo notare che ha segnato in 14 competizioni per club diverse: Premier League, Liga, Ligue 1, Bundesliga, Serie A, Serbian Super League, Champions, Europa League, Coppa, FA Cup, Copa del Rey, Coupe de la France, Serbian Cup e Carabao Cup. Quale sarà la prossima?

Lo stipendio d'oro di Insigne a Toronto: perché in Serie A e in Europa nessuno offre più del Napoli
Lo stipendio d'oro di Insigne a Toronto: perché in Serie A e in Europa nessuno offre più del Napoli
Favola Comore, prima storica vittoria in Coppa d'Africa: Ghana umiliato e fuori dal torneo
Favola Comore, prima storica vittoria in Coppa d'Africa: Ghana umiliato e fuori dal torneo
Il 2021 in saliscendi di Roberto Mancini: dopo l'impresa più grande ci sono la paura e un dilemma
Il 2021 in saliscendi di Roberto Mancini: dopo l'impresa più grande ci sono la paura e un dilemma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni