Un assist al ‘Camp Nou' per il gol di Mbappé e diverse altre prestazioni per convincere totalmente il Psg a riscattare per intero il cartellino di Alessandro Florenzi dalla Roma. Il terzino destro, giallorosso doc, è pronto a sottoscrivere il suo nuovo accordo con il club parigino dopo la scadenza del suo prestito a giugno. Dopo il passaggio lo scorso anno al Valencia, Florenzi è ritornato a Roma con Fonseca che però non ha mai creduto nell'ex capitano giallorosso, ritenendolo non congeniale al suo gioco.

Ecco perché in estate si è deciso di girarlo in prestito ai francesi per 500mila euro. Ora però le cose sono cambiate, Florenzi era un perno della squadra di Tuchel e lo è anche in quella di Pochettino dopo l'arrivo dell'ex tecnico del Tottenham sulla panchina del Psg. Secondo il Corriere dello Sport, per il giocatore sarebbe pronto un contratto di 4 anni. Florenzi si è rilanciato tantissimo in questa sua nuova avventura in Francia e dovrebbe far parte anche della spedizione dell'Italia di Mancini per gli Europei.

Il Psg sarebbe dunque pronto a pagare per intero la cifra prevista per gol riscatto di Florenzi: 9 milioni di euro. In questo modo il giocatore si legherebbe in maniera definitiva al club francese con il quale ha ritrovato lo smalto di un tempo e soprattutto gli spunti che l'avevano reso celebre sin dai primissimi anni alla Roma. In stagione, tra Ligue 1, Coppa di Francia e Champions League, Florenzi ha già totalizzato 25 presenze con tanto di 2 gol e 1 assist.

Nelle prime 8 partite di campionato nel 2021 con Pochettino in panchina, ha giocato 5 volte di cui titolare in 4 occasioni. In Champions League invece ha sempre giocato scendendo in campo dal primo minuto in tutti e 7 gli impegni del Psg nella massima competizione europea per club, compreso il magnifico ottavo di finale contro il Barcellona che ha visto Mbappè e compagni schiacciare nettamente la squadra di Messi.