Arrivato nel nostro campionato forte di un ‘curriculum' di tutto rispetto, Nani non è invece riuscito a lasciare il segno (25 presenze stagionali 3 solo 3 gol) ed è subito ripartito per tornare in Portogallo e successivamente volare negli States. Dimenticata la parentesi nella Lazio, l'ex nazionale lusitano ora gioca ad Orlando: città che lo ha accolto e che gli ha regalato anche la possibilità di non farsi schiacciare dallo stress del calcio e di pensare anche alla sua salute fisica e al suo corpo.

In attesa della ripartenza della Major League Soccer, in programma il prossimo 8 luglio, Nani ha infatti mostrato il risultato del suo lavoro in palestra: un fisico con muscoli talmente scolpiti, tanto da sollevare più di un dubbio tra i suoi moltissimi follower. Le fotografie dell'ex Lazio, che nel prossimo novembre spegnerà 34 candeline, hanno infatti attirato l'ironia (e l'invidia) dei tifosi: molti dei quali hanno anche parlato di immagini chiaramente ritoccate da Photoshop.

La Major League Soccer e Cristiano Ronaldo

"La Major League Soccer? È un grandissimo campionato – ha intanto dichiarato il portoghese in un'intervista concessa a ESPN – Certo, ci sono alcuni punti in cui bisogna ancora migliorare, tra cui la qualità dei calciatori. Ma ci sono squadre fantastiche, organizzate benissimo, con grandi allenatori e grandi giocatori. E si vede che stagione dopo stagione le cose vanno sempre meglio. Penso che ci siano tutte le condizioni per diventare un grande campionato, del resto siamo in un grande paese. Ed è solo questione di migliorare e non avere paura di fare sempre di più". Nel corso della sua intervista, Nani ha anche parlato dell'ipotesi di vedere nella MLS anche Cristiano Ronaldo: "Un paio di anni fa, Cristiano mi ha detto che probabilmente finirà a giocare in America. Non è sicuro al 100%, ma c’è una possibilità che accada".