video suggerito
video suggerito

Il nome di Suning scomparirà dal centro sportivo dell’Inter: via ogni riferimento alla vecchia proprietà

Il centro sportivo dell’Inter non si chiamerà più “Suning training centre”. Molto presto saranno rimossi tutti i riferimenti relativi alla vecchia proprietà e all’azienda della famiglia Zhang dopo l’avvento di Oaktree.
A cura di Fabrizio Rinelli
370 CONDIVISIONI
Immagine

Oaktree nuovo proprietario dell'Inter dopo Steven Zhang. Le vicende societarie che hanno interessato il club nerazzurro in questi giorni hanno portato a questo ribaltone in pochissime ore. Il fondo americano a breve rivelerà il nome del presidente scelto che sarà a capo dell'Inter a partire dalla prossima stagione. Una rivoluzione di fatto che secondo la Gazzetta dello Sport porterà subito una grossa novità: la Pinetina è pronta a cambiare nome. Molto presto saranno rimossi tutti i riferimenti relativi alla vecchia proprietà e all'azienda della famiglia Zhang.

Presto sarà trovato un nome che sostituisca l'attuale "Suning training centre", con il club nerazzurro che sarebbe vicino a chiudere un nuovo accordo di sponsorizzazione. Di fatto l’Inter si appresta a dire addio allo sponsor che in questi anni è stato parte integrante della Pinetina, ovvero Suning, compagnia legata alla famiglia Zhang. Un ridimensionamento necessario che secondo il quotidiano porterà la società di viale della Liberazione a chiudere trattativa con BPER Banca, che dopo la stretta di mano acquisirà i diritti anche sulla denominazione.

La nuova proprietà dell'Inter.
La nuova proprietà dell'Inter.

Il centro di allenamento, già dedicato ad Angelo Moratti, è pronto ad essere subito interessato dal nuovo cambiamento che inevitabilmente a breve investirà tutta l'Inter. Poche settimane e sarà poi più chiaro anche tutto l'organigramma societario che comporrà il club nerazzurro. Suning, entrata nel 2016 come sponsor principale e azionista di maggioranza dell'Inter, ha contribuito a una fase importante di crescita per i nerazzurri. Tuttavia, viste le successive difficoltà finanziarie si è avuta la necessità di trovare un nuovo partner.

Il nuovo sponsor individuato dall'Inter e che dovrebbe essere anche nella nuova denominazione del centro sportivo nerazzurro, in realtà era già una sponsor del club. In ogni caso già da questo punto si avrà l’inizio di una nuova era per l'Inter che dalla prossima stagione avrà lo Scudetto stampato sulla maglia e dovrà capire come la nuova proprietà vorrà agire sul mercato in entrata e in uscita. L'Inter si avvia dunque alle fase iniziali di un nuovo capitolo della sua storia.

370 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views