2.900 CONDIVISIONI
2 Ottobre 2022
0:06

Icardi è sparito, un uomo disperato: è volato di nascosto in Argentina per riconquistare Wanda

Mossa disperata di Mauro Icardi: l’attaccante argentino è sparito dalla circolazione, non convocato dal Galatasaray per il match di campionato. È volato in Argentina di nascosto, un viaggio per cercare di riconquistare per l’ennesima volta Wanda Nara.
A cura di Paolo Fiorenza
2.900 CONDIVISIONI

Mauro Icardi non si arrende, non vuole e non può accettare che la sua storia d'amore con Wanda Nara, il suo matrimonio, la famiglia allargata in cui le piccole Francesca e Isabella giocano sotto lo stesso tetto con i tre figli avuti dalla showgirl con Maxi Lopez, insomma tutto il suo mondo degli affetti, sia stato sgretolato, distrutto, spazzato via dalla fredda storia su Instagram con cui sua moglie una decina di giorni fa ha annunciato che la coppia si stava separando. Una decisione unilaterale, che l'attaccante argentino ha continuato a ignorare e combattere nei giorni successivi, arrivando a rivelare conversazioni private con Wanda da cui si intuiva che sotto la cenere bruciava ancora qualcosa.

Dalle parole Icardi è passato adesso ai fatti, compiendo un gesto d'impulso che ancora una volta spiega chiaramente come la sua carriera negli ultimi mesi sia stata devastata dalle sue vicende private. Quando il Galatasaray – attuale squadra del giocatore, scaricato in prestito in Turchia dal PSG sul gong del mercato – aveva diffuso la lista dei convocati per il match poi pareggiato venerdì in casa dell'Adana Demirspor, era balzata all'occhio la strana assenza di Icardi. Né infortunato né squalificato, il 29enne attaccante di Rosario aveva appena segnato il suo primo gol in amichevole con la sua nuova maglia durante la sosta per le nazionali e sembrava che l'aria stesse cominciando a cambiare per lui dopo i tanti problemi legati alle vicende extra calcio.

Ed invece Icardi è letteralmente sparito, dando buca ai tifosi che speravano di vederlo finalmente segnare gol pesanti in partite ufficiali. Adesso si scopre che il giocatore è volato di nascosto in Argentina, per cercare con una mossa disperata di riconquistare Wanda, come già avvenuto un paio di volte nell'ultimo anno dopo essere stato mollato in seguito al tradimento con la China Suarez. Un viaggio che è stato un autentico blitz, visto che ancora giovedì l'attaccante era presente all'allenamento del Galatasaray, prima che il suo nome fosse depennato dall'elenco dei convocati per il match con l'Adana.

Mauro Icardi darebbe tutto per tornare così con la sua Wanda
Mauro Icardi darebbe tutto per tornare così con la sua Wanda

Diverse fonti citate dai media argentini indicano che i due si sarebbero incontrati nelle scorse ore a Buenos Aires, con l'avvocato Ana Rosenfeld come mediatrice. Poco prima del suo trasferimento dal PSG al club di Istanbul, Icardi aveva già fatto un viaggio simile per sorprendere Wanda a Miami, dove lei aveva presentato il suo marchio di cosmetici. E in quel momento la strategia sembrava aver funzionato, visto che il legame appariva saldo e pochi giorni dopo la moglie e agente lo aveva accompagnato in Turchia per la firma del contratto col suo nuovo club e la presentazione.

Non è dato sapere se nell'incontro andato in scena in Argentina si sia parlato di separazione, come potrebbe far intendere la presenza dell'avvocato di fiducia di Wanda, oppure se Maurito si sia prostrato per l'ennesima volta ai piedi della donna amata per convincerla a tornare assieme: quello che è certo è che del bomber implacabile che fu capitano dell'Inter sembra essere rimasto ormai davvero poco.

2.900 CONDIVISIONI
Icardi fa qualcosa di inaspettato, è una meraviglia: anche Wanda Nara lo esalta
Icardi fa qualcosa di inaspettato, è una meraviglia: anche Wanda Nara lo esalta
Icardi torna bomber e spacca la porta: sassata da 124 km/h, in Turchia sono pazzi di lui
Icardi torna bomber e spacca la porta: sassata da 124 km/h, in Turchia sono pazzi di lui
Correa disperato dopo l'addio ai Mondiali con l'Argentina:
Correa disperato dopo l'addio ai Mondiali con l'Argentina: "Una tristezza che non si può spiegare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni