0 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Huijsen cambia nazionalità: il difensore della Roma giocherà per la Spagna

Il difensore di proprietà della Juventus, che da gennaio è in prestito alla Roma, è nato in Olanda, ma da bambino si è trasferito con la famiglia in Spagna. Huijsen a marzo dovrebbe essere convocato dall’Under 21 della Roja.
A cura di Alessio Morra
0 CONDIVISIONI
Immagine

Dean Huijsen cambia nazionalità. Il difensore di proprietà della Juventus che sta giocando in prestito con la Roma è pronto a lasciare l'Olanda e sta per dire sì alla Spagna, che è pronta a convocarlo per due partite della nazionale Under 21 in programma nel mese di marzo.

Classe 2005, Huijsen con l'arrivo di De Rossi è diventato un titolarissimo della Roma, ma al di là di questo già da tempo si esaltano le sue qualità. Il giovane centrale è nato ad Amsterdam, ma da quando ha cinque anni si è trasferito con la famiglia in Spagna, ed è cresciuto a Marbella.

La Spagna lo corteggia da tempo, lui ha già detto sì. La burocrazia però è lenta, perché ogni mondo è paese. E se i documenti e le pratiche verranno completati in tempo l'Under 21 della Roja lo inserirà nell'elenco dei convocati per le amichevoli di Jerez de la Frontera con la Slovacchia il 22 marzo e quella di Almeria con il Belgio del 26 marzo.

Immagine

Secondo quanto riferisce Marca il traguardo pare vicino e Huijsen a 19 anni anche per il mondo del calcio diventerà a tutti gli effetti spagnolo. Difficile pensare che possa già pensare alla nazionale maggiore già adesso, gli Europei del 2024 paiono un miraggio, ma intanto da quando è arrivato De Rossi il centrale di proprietà della Juve è diventato un titolarissimo.

Huijsen ha esordito con i bianconeri lo scorso 22 ottobre a San Siro contro il Milan, poi non ha visto più il campo fin quando non è passato in prestito alla Roma nel mercato di gennaio. Con la Roma ha disputato 4 partite ed ha realizzato 2 gol, l'ultimo contro il Frosinone. Una media da bomber vero, ma lui in realtà è un centrale dal futuro assicurato e che in futuro vuole giocare con la Spagna le grandi manifestazioni internazionali.

0 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views