Erling Brut Haaland è il capocannoniere della Champions League 2020-2021, ha segnato 10 gol in 6 partite giocate e stasera scenderà in campo all'Ethiad Stadium, la casa del Manchester City. Il bomber norvegese, a secco nelle ultime quattro gare tra nazionale e Borussia, vuole dimostrare ancora tutto il suo valore e vuole farlo contro la squadra di Pep Guardiola, il miglior allenatore del mondo. Una partita importante anche in chiave mercato. Il Dortmund ufficialmente ha detto di non volerlo cedere, ma ci sono due fattori che lasciano immaginare che a fine stagione dopo un anno e mezzo le strade di Haaland e del Borussia si divideranno.

Borussia Dortmund lontano dalla zona Champions

Ufficialmente il Borussia Dortmund ha dichiarato che non vuole vendere Haaland, al netto degli incontri di Raiola. Ma con ogni probabilità invece il giocatore norvegese sarà ceduto. La Bundesliga 2020-2021 sta in parte decidendo il destino del bomber figlio d'arte, che ancora non ha compiuto vent'anni. Perché il Borussia Dortmund perdendo in casa nell'ultimo turno di campionato è finito a 7 punti dal quarto posto, occupato dall'Eintracht Francoforte. In Germania mancano sette giornate alla fine del campionato e qualificarsi per la prossima Champions è molto difficile per i giallo-neri. Le prime tre sono irraggiungibili, per superare l'Eintracht c'è bisogno di un rush finale incredibile. Senza Champions sarà impossibile trattenerlo.

La clausola rescissoria di Haaland

E poi c'è un altrettanto chiaro motivo economico. Il Borussia ha fatto sapere, ufficiosamente, che può cedere Haaland per 150 milioni di euro. Una cifra elevatissima, ma il giocatore le qualità le ha. Dovesse invece tenerlo ancora in rosa la prossima stagione il Dortmund sarebbe ‘costretto' a cederlo a 75 milioni di euro, perché questa è la cifra stabilita nella clausola dell'eventuale cessione di Haaland nell'estate del 2022. Quindi converrebbe in termini economici al Borussia cedere questo ragazzone che è già un bomber affermato, che deve solo capire con chi giocare la prossima stagione.