10 CONDIVISIONI

Guardiola difende il Manchester City con un monologo di sei minuti: se la prende con tutti

Guardiola si lega al dito le critiche e risponde in conferenza stampa senza esclusione di colpi: “Neville e Richards non hanno vinto quattro Premier consecutive, Carragher non ha vinto neanche una volta”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
10 CONDIVISIONI
Immagine

Pep Guardiola non ci sta: il Manchester City è reduce da tre pareggi consecutivi in Premier League che lo hanno portato al terzo posto della classifica, momentaneamente distante sei punti dal primo posto dell'Arsenal. L'avvio di stagione non è stato perfetto e ha generato diverse critiche anche tra gli opinionisti.

Soltanto qualche mese fa il City ha conquistato lo storico triplete, un onore concesso a pochissime squadre in tutta l'Europa, realizzando anche il sogno di vincere la prima Champions League della sua storia. E visto il cammino poco brillante di quest'anno i commentatori Sky Gary Neville, Jamie Carragher e Micah Richards hanno accusato la squadra di avere la pancia piena dopo un anno indimenticabile.

L'accusa è stata presa seriamente da Guardiola che ha risposto hai tre ex giocatori in conferenza stampa con un monologo durato sei minuti e mezzo: "Sanno quanto sia difficile. Altrimenti Gary Neville avrebbe vinto quattro Premier League consecutive nel periodo migliore del Manchester United. Ma non l'ha fatto, sai? Jamie Carragher non ne ha vinta una nemmeno una volta. Micah Richards non ha vinto quattro Premier League di fila. Mai e poi mai. Non è mai successo. Ci sono più possibilità che ciò non accada che che accada".

Immagine

L'allenatore spagnolo si è legato al dito le loro parole e ha risposto nel momento più opportuno difendendo a spada tratta il Manchester City: "Vedo la mia squadra, come lotta, come pressa, come continua fino alla fine e quanto è arrabbiata dopo quello che abbiamo concesso. Quindi non ho quella sensazione di autocompiacimento. Forse, forse mi sbaglio e loro vedono tutto quello che io non riesco a vedere. Ma non ho questa sensazione".

Il test contro l'Aston Villa sarà fondamentale per provare a smontare tutte le critiche e dimostrare di essere ancora la squadra da battere. Nel suo discorso accorato Guardiola non ha nascosto le ambizioni e con sicurezza ha azzardato un pronostico per la fine della stagione: "Dobbiamo fare molto meglio, cercare di non prendere gol e provare a giocare. La mia sensazione oggi è che vinceremo la Premier League".

10 CONDIVISIONI
Guardiola a un giornalista: "La mia vita è migliore della tua, io sono un allenatore"
Guardiola a un giornalista: "La mia vita è migliore della tua, io sono un allenatore"
Copenaghen-Manchester City dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
Copenaghen-Manchester City dove vederla in TV e streaming: orario e formazioni della partita
La nuova genialata di De Bruyne su punizione: con un passaggio beffa tutta la difesa del Burnley
La nuova genialata di De Bruyne su punizione: con un passaggio beffa tutta la difesa del Burnley
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni