L'Inter Miami la squadra di proprietà di David Beckham è tornata in campo. Le prime immagini degli allenamenti sono state diffuse sui social e subito è saltato all'occhio il nuovo look di Gonzalo Higuain, che si è presentato con una barba molto più lunga e anche maggiormente stempiato.

Tra un mese e mezzo (esattamente sabato 17 aprile) inizierà il campionato di calcio americano: la Major Soccer League. Tutte le 27 squadre iscritte all'MLS stanno iniziando gli allenamenti e gli sguardi più attenti sono puntati sui big del campionato, su quei calciatori che hanno avuto un grande passato e che ora sperano di essere ancora protagonisti. Tra questi c'è ovviamente il ‘Pipita', che in Italia ha disputato tra Napoli, Juventus e Milan buona parte della sua carriera, e che ha vestito anche le maglie di Real Madrid e Chelsea.

Il nuovo look di Gonzalo Higuain

Le prime immagini sbucate sui social network non sono passate inosservate. Perché con una casacca smanicata rosa si vede un Higuain con qualche chilo in più ma soprattutto con una barba incolta, che ricorda molto quella di James Harden, il grande cestista americano passato ai Brooklyn Nets pochi mesi fa. L'argentino oltre all'enorme barba ha mostrato anche qualche capello in meno. Sui social, purtroppo, sono arrivati impietosi i commenti per il nuovo look del bomber, che pochi mesi fa era titolare con la Juventus.

Higuain dopo oltre tredici anni ha lasciato l'Europa dove si è tolto grandi soddisfazioni: con la Juventus ha vinto tre scudetti, disputato una finale di Champions, con il Chelsea ha vinto l'Europa League, seppur da riserva, mentre con il Napoli ha conquistato un record storico come re dei bomber. Con l'Inter Miami non è partito bene. Nove presenze, un gol e un'espulsione. Un numero pari di reti e cartellini rossi per un attaccante non è mai una buona cosa.