103 CONDIVISIONI
2 Gennaio 2022
19:24

Gol, prodezze e spettacolo puro. Chelsea-Liverpool finisce in parità e il City va in fuga

Chelsea e Liverpool hanno dato vita a una partita bellissima. Gol fantastico di Salah, prodezza pura di Kovacic. Il Manchester City ha mezza Premier League in tasca.
A cura di Alessio Morra
103 CONDIVISIONI

Che spettacolo. A Stamford Bridge Chelsea e Liverpool hanno dato vita alla partita più bella della stagione, probabilmente non solo tra quelle della Premier League. Hanno giocato a velocità supersoniche, non si sono risparmiate mai le squadre di Tuchel e Klopp, che era a casa a causa del Covid. Il risultato di parità favorisce il Manchester City, che ora è davvero in fuga.

Lukaku escluso dai convocati a causa di dichiarazioni che hanno fatto infuriare l'ambiente, ma le stelle non mancano nel Chelsea che ha comunque un paio di indisponibili veri, come Werner. Fuori nei Reds invece Alisson e Firmino a contatto con un positivo. Ma gli assenti stanno guardare e per una volta hanno torto. La partita inizia subito forte, Mané viene ammonito dopo una quindicina di secondi, molto probabilmente record per la Premier League. Salah ha un'occasione clamorosa subito, ma Mendy c'è. Al 9′ erroraccio di Chalobah, il Liverpool passa segna Mané. I Reds continuano ad attaccare e trovano il raddoppio in modo meraviglioso con un gol di Salah che con intelligenza disorienta Alonso e poi infila Mendy, 2-0. La partita sembra tutta la parte del Liverpool, che però frena in attesa dell'intervallo e paga caro e amaro il finale di tempo.

Kovacic, a quattro dal termine, realizza forse il gol più bello della Premier 2021-2022. Il croato calcia al volo mettendo il pallone nell'angolino, dopo un leggero tocco sul palo. Il VAR ha dei dubbi, ma poi conferma. Prodezza autentica. Poi sbanda la difesa del Liverpool, Pulisic non si lascia pregare, allo scadere è 2-2. All'intervallo sui social piovono messaggi entusiastici, pure da parte di calciatori di ieri e di oggi per lo spettacolo offerto dalle due squadre.

Nella ripresa il Liverpool è la squadra che cerca di più i tre punti, e Mendy si supera su Salah. Il portiere senegalese dice di no pure al connazionale Mané. Il calcio sturm und drang di Tuchel e Klopp ha meno folate, l'intensità è minore, perché aumenta la paura di perdere, una sconfitta toglierebbe in modo definitivo le chance di titolo a Chelsea e Liverpool. Quindi negli ultimi dieci minuti si prova a vincere, ma con il freno a mano tirato. Finisce 2-2. Il Chelsea resta davanti al Liverpool, ma il Manchester City ora è lontanissimo.

103 CONDIVISIONI
Salah segna, la gioia del Liverpool dura poco: i giocatori chiedono il risultato del City ai tifosi
Salah segna, la gioia del Liverpool dura poco: i giocatori chiedono il risultato del City ai tifosi
Real Madrid-Manchester City 3-1 highlights e gol di Champions League: Ancelotti in finale contro il Liverpool di Klopp
Real Madrid-Manchester City 3-1 highlights e gol di Champions League: Ancelotti in finale contro il Liverpool di Klopp
Chelsea-Liverpool infinita, i Reds vincono la FA Cup solo ai rigori: di Tsimikas il penalty decisivo
Chelsea-Liverpool infinita, i Reds vincono la FA Cup solo ai rigori: di Tsimikas il penalty decisivo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni