309 CONDIVISIONI
Pallone d'oro 2023

Gaffe di Djokovic con Aitana, vincitrice del Pallone d’Oro femminile: torna indietro per scusarsi

Novak Djokovic a Parigi doveva premiare la vincitrice del Pallone d’Oro femminile, ma dopo aver annunciato il nome di Aitana Bonmatì e averla salutata ha dimenticato di consegnarle materialmente il riconoscimento.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
309 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pallone d'oro 2023

Leo Messi ha vinto il Pallone d'Oro maschile per l'ottava volta, record assoluto. Il premio femminile se l'è aggiudicato Aitana Bonmatì, calciatrice del Barcellona che ha vinto da protagonista i Mondiali disputati la scorsa estate. Due campioni che hanno ottenuto il riconoscimento più importante. L'argentino è stato premiato da Beckham, mentre la spagnola da Novak Djokovic, il numero uno del tennis, che però ha commesso una clamorosa gaffe.

La serata in cui si assegna il Pallone d'Oro è sempre splendida. Si riuniscono a Parigi quasi tutti i primi grandi campioni di oggi, qualcuno di ieri, e hanno sfilza di personaggi importanti, che amano il calcio. Tra questi c'era anche Novak Djokovic, che a Parigi è presente perché è impegnato nel torneo 1000 di Parigi Bercy. Il serbo in smoking ha fatto due chiacchiere con una sfilza di calciatori e ha scattato foto con tanti protagonisti, ha scherzato con Speed a cui ha detto di essere un calciatore del Milan.

Poi il tennista con più Slam in vinti nella storia è salito sul palco per premiare la vincitrice del Pallone d'Oro femminile, Aitana Bonmatì, che era la super favorita, in virtù di un grandissimo Mondiale e anche del premio di miglior giocatrice della manifestazione. Djokovic ha fatto un discorso, ha risposto alle domande di Didier Drogba, ha confermato la sua passione per il calcio, senza però voler eleggere un calciatore preferito. Ma non si è nascosto, e ha detto che è tifoso della Stella Rossa e del Milan, ricordando anche che il papà è stato un professionista.

Il tennista serbo ha poi aperto la busta e ha fatto il nome della vincitrice: Aitana Bonmatì, che è salita sul palco emozionata e felice. Lì trova Djokovic. La calciatrice sale, saluta i presentatori e il tennista, che torna dietro le quinte, Sembra un gesto automatico, ma non è così.

Djokovic probabilmente voleva lasciare totalmente la scena alla vincitrice, che inizia il suo discorso. Il problema è che il numero 1 ATP non torna e dimentica di consegnare il Pallone d'Oro alla centrocampista del Barcellona. Un addetto lo fa al posto suo. Accade tutto in molto rapido, d'altronde i tempi sono ristretti.

Immagine

Ma il protocollo non viene rispetto. La gaffe è commessa. Djokovic però ritorna sul palco, vuole rimediare, e si presenta quando il premio è già nelle mani di Aitana Bonmatì, e con lei si scusa. Sono scuse sincere quelle del tennista che si mette la mano sul cuore e dice qualche parola alla calciatrice.

309 CONDIVISIONI
38 contenuti su questa storia
Svelati i voti del Pallone d'Oro: tutte le nazioni hanno votato Messi, Haaland o Mbappé tranne una
Svelati i voti del Pallone d'Oro: tutte le nazioni hanno votato Messi, Haaland o Mbappé tranne una
C'è già il favorito per il Pallone d'Oro 2024: quest'anno non è finito neanche nei primi 15
C'è già il favorito per il Pallone d'Oro 2024: quest'anno non è finito neanche nei primi 15
Nella foto di gruppo del Barcellona al Pallone d'Oro ci sono tutti tranne uno: prende e se ne va
Nella foto di gruppo del Barcellona al Pallone d'Oro ci sono tutti tranne uno: prende e se ne va
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni