80 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Francesco Totti, secondo colpo da procuratore: sarà l’agente di Mateo Retegui

Nuovo colpo da procuratore per Francesco Totti. L’ex leggenda della Roma che ha intrapreso una nuova carriera da agente e talent scout, dopo Simone Bonavita, ha inserito nella sua scuderia anche Mateo Retegui, giovane talento di proprietà del Boca Juniors reduce da un prestito all’Estudiantes La Plata.
A cura di Marco Beltrami
80 CONDIVISIONI
Immagine

Dopo Simone Bonavita, secondo colpo da agente per Francesco Totti. L'ex leggenda della Roma ha iniziato a spron battuto la sua nuova vita da procuratore e talent scout, e ha trovato l'accordo per curare gli interessi con la sua CT10 Management, di Mateo Retegui. Si tratta di un giovane talento argentino di proprietà del Boca Juniors ma in prestito all'Estudiantes. Poche settimane fa, Totti in una diretta Instagram con l'amico ed ex compagno di Nazionale Bobo Vieri ne aveva fornito l'identikit, parlando di un giovane talento argentino " forte, devastante".

Francesco Totti, secondo colpo da procuratore: sarà l'agente di Mateo Retegui

Francesco Totti ha trovato un altro talento da inserire dunque all'interno della sua scuderia. L'ex calciatore e dirigente della Roma, che ha deciso di iniziare una nuova carriera da procuratore e talent-scout, ha trovato l'accordo per curare gli interessi di Mateo Retegui, attaccante classe 1999 che a fine giugno dovrebbe concludere il suo prestito all'Estudiantes e tornare al Boca Juniors, il club proprietario del suo cartellino. Si tratta del primo calciatore straniero dunque che entra nella CT10 Management, con la speranza di crescere in patria, e poi chissà fare il grande salto in Europa. Totti già da tempo era sulle sue tracce, per una trattativa condotta in silenzio per evitare che altri procuratori gli strappassero il promettente Mateo.

Chi è Mateo Retegui, il talento argentino entrato nella scuderia di Francesco Totti

Mateo Retegui che spera sotto la gestione di Francesco Totti di fare il salto di qualità e bruciare le tappe, ha già dimostrato di avere doti importanti. Cresciuto nelle Giovanili del Boca Juniors, dopo un breve periodo anche in quelle del River, ha esordito tra i professionisti nel 2018, prima di approdare in prestito nel 2019 nell’Estudiantes La Plata. 19 partite complessive e 4 gol all’attivo per un centravanti dalla fisicità importante e con un buon fiuto del gol. Un ragazzo promettente, che dovrà lavorare soprattutto per affinare le sue doti tecniche, dopo aver dimostrato di avere delle potenzialità notevoli. E chi meglio di Totti potrà dargli i consigli giusti per crescere e imporsi sul palcoscenico calcistico internazionale?

80 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views