5.552 CONDIVISIONI
1 Aprile 2021
13:10

Festa a casa McKennie con Dybala e Arthur: violate norme anti-Covid, intervengono i Carabinieri

Una festa in piena regola, con protagonisti alcuni giocatori della Juventus, ovvero McKennie, Dybala e Arthur. È quello che hanno scoperto i carabinieri, nella serata di ieri sulle colline che circondano Torino presso la villa del centrocampista statunitense. Secondo quanto riportato da La Stampa, all’interno dell’abitazione erano presenti circa 20 persone, tutte segnalate per non aver rispettato la zona rossa. In arrivo anche multe da parte della società bianconera.
A cura di Marco Beltrami
5.552 CONDIVISIONI

Una festa in piena regola, con protagonisti alcuni giocatori della Juventus. È quello che hanno scoperto i carabinieri, nella serata di ieri sulle colline che circondano Torino, presso la villa di McKennie. Secondo quanto riportato da La Stampa, il calciatore statunitense padrone di casa, era in compagnia di Dybala e Arthur, per un party in presenza di circa 20 persone. Le forze dell'ordine hanno provveduto a segnalare tutti i partecipanti, rivelatisi incuranti della zona rossa. In arrivo anche multe da parte della Juventus.

Festa a casa McKennie, con Dybala e Arthur: intervengono i carabinieri

Intorno alle 23.30 di ieri mercoledì 31 marzo i carabinieri si sono presentati presso la villa di Weston McKennie, probabilmente su segnalazione arrivata da alcuni vicini. Le forze dell'ordine hanno potuto constatare, secondo la ricostruzione del quotidiano piemontese, la presenza di una festa all'interno dell'abitazione del centrocampista della Juventus, arrivato in Italia nella scorsa estate. In un primo momento però nessuno ha risposto al citofono, con i militari che hanno dovuto insistere.

I 3 calciatori della Juventus alle prese con un party

Una volta entrati i carabineri si sono ritrovati a fare i conti con una vera e propria festa, alla presenza del padrone di casa e di due altri giocatori della Juventus, ovvero Paulo Dybala e Arthur Melo. In totale presenti meno di 20 persone nella villa per il party. I militari del nucleo radiomobile non hanno potuto fare altro che segnalare i partecipanti ,con 10 multe per violazione delle norme anti-Covid.

Violate le norme anti-Covid, multe in arrivo (anche dalla Juventus)

Pessima figura dunque per i 3 calciatori, per una situazione destinata a far discutere. La violazione dei provvedimenti anti-Covid, con il divieto di festeggiamenti e assembramenti, spingerà anche la Juventus a prendere provvedimenti con una multa salata. Una situazione che ha fatto anche arrabbiare i tifosi, in un momento in cui si chiede invece ai bianconeri il massimo impegno e zero distrazioni in vista della ripresa del campionato dopo i flop in Champions e contro il Benevento e a pochi giorni dal derby contro il Torino. A tal proposito McKennie, Arthur e Dybala dovranno sottoporsi ad ulteriori controlli prima di potersi allenare nuovamente con il club.

5.552 CONDIVISIONI
De Laurentiis e il Napoli prosciolti: nessuna violazione del protocollo anti-Covid contro la Juve
De Laurentiis e il Napoli prosciolti: nessuna violazione del protocollo anti-Covid contro la Juve
L'ultima sfida di Chiellini in caso di addio alla Juve: due squadre pronte ad accontentarlo
L'ultima sfida di Chiellini in caso di addio alla Juve: due squadre pronte ad accontentarlo
Serie C, le partite del primo turno playoff nazionale: Palermo-Triestina ed Entella-Foggia, quando si gioca
Serie C, le partite del primo turno playoff nazionale: Palermo-Triestina ed Entella-Foggia, quando si gioca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni