Una Roma senza limiti schianta la Fiorentina e avvicina Montella all'esonero. Nel secondo anticipo della 17a giornata, al Franchi, i giallorossi si impongono per 4-1 (le pagelle commentate del match) a margine di un match a senso unico e sentono profumo di Champions. Dopo una rete annullata correttamente al fiorentino Vlahovic per fuorigioco, è la Roma a passare in vantaggio al 19′: Pellegrini disegna calcio al limite dell'area e imbuca per Zaniolo che, in scivolata, serve Dzeko abile ad anticipare il difensore e battere Dragowski. Passano tre minuti ed arriva anche il raddoppio con Kolarov con magistrale punizione all'incrocio.

I viola provano a reagire e così, al 34′, arriva anche la rete di Badelj al termine di un batti e ribatti in area che libera il croato davanti a Pau Lopez. Si va così all'intervallo sull'1-2, ma alla ripresa la Roma controlla bene, non corre particolari pericoli e affonda nuovamente al 73′: Dzeko suggerisce per Pellegrini che, dal limite dell'area, infila di prima intenzione nell'angolo alla sinistra del portiere. A questo punto la Viola sparisce dal campo e i giallorossi ne approfittano per chiudere i conti con Zaniolo lanciato in campo aperto ancora dall'attaccante bosniaco e bravo a piazzarla sul palo lontano. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali del match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Fiorentina-Roma

Voti e pagelle

Fiorentina: Dragowski (4,5 dalla Gazza e 5 dal Corriere), Milenkovic (5,5), Pezzella (5 e 4,5), Caceres (6 e 4,5), Lirola (6), Badelj (6 e 5,5), Pulgar (5), Castrovilli (5,5 e 6), Dalbert (5), Vlahovic (6 e 6,5), Boateng (5 e 5,5), Pedro (5). Roma: Pau Lopez (6 e 6,5), Florenzi (6), Smalling (6,5), Mancini (6 e 6,5), Kolarov (7), Diawara (6,5), Veretout (6 e 6,5), Zaniolo (7,5 e 8), Pellegrini (7 e 8), Perotti (6), Mkhitaryan (6 e sv), Dzeko (7,5).

Sampdoria-Juventus

Voti e pagelle

Sampdoria: Audero (6), Murillo (5,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Ferrari (6), Colley (6,5), Murru (5,5 e 6), Augello (6 e sv), Depaoli (5,5 e 5), Leris (5,5), Thorsby (6 e 6,5), Linetty (6 e 5,5), Jankto (5,5 e 5), Gabbiadini (5,5 e 6), Ramirez (5,5 e 7), Caprari (6,5 e 6). Juventus: Buffon (6 e 6,5), Danilo (6), Demiral (5,5), Bonucci (6,5), Alex Sandro (6,5 e 6), Rabiot (6,5 e 6), Pjanic (6,5 e 6), Matuidi (6 e 5,5), Dybala (7), Douglas Costa (6 e sv), Higuain (5,5), Ramsey (6,5 e 6), Cristiano Ronaldo (7,5).