864 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
17 Novembre 2022
14:08

Enorme voragine davanti allo Stadio che ospiterà la finale dei Mondiali: il video diventa virale

Le immagini scioccanti mostrano un cratere che si è aperto nei pressi del Lusail Iconic Stadium, l’impianto che ospiterà la finale del 20 dicembre e – nella fase a gironi – l’Argentina di Messi, il Brasile di Neymar e il Portogallo di Ronaldo.
A cura di Alessio Pediglieri
864 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Uno stadio avveniristico dal costo folle, di oltre 1 miliardo di euro per la sua realizzazione e che ospiterà la finale dei Mondiali in Qatar 2022. Si tratta del Lusail Iconic Stadium che sarà il principale tra gli impianti impegnati ad ospitare le partite della Coppa del Mondo e che verrà utilizzato nella fase a Gironi anche dall'Argentina di Leo Messi, dal Brasile di Neymar e dal Portogallo di Cristiano Ronaldo. Tutto organizzato alla perfezione, peccato che sui social sia stato pubblicato un video sconcertante: una voragine enorme e totalmente incustodita che si è aperta nei pressi dello stadio.

Iniziati i lavori nel 2017, l'impianto è poi stato inaugurato nell'ottobre 2021 e rappresenta il fiore all'occhiello tra gli 8 stadi che ospiteranno le partite dei Mondiali: costato oltre 1 miliardo di euro, può ospitare circa 86 mila spettatori e durante l'evento sarà impiegato per un totale di 10 incontri. Di questi, moltissimi di primo piano perché nella prima parte a Gironi, scenderanno in campo alcune tra le Nazionali più attese e papabili per la vittoria finale. Ci sarà l'Argentina di Messi e Dybala (che giocherà contro l'Arabia Saudita e il Messico), ma anche il Brasile di Neymar (che sfiderà in quello stadio la Serbia e il Camerun), ma anche il Portogallo di Cristiano Ronaldo (impegnato in un solo match, contro l'Uruguay). Poi, il Lusail Stadium aprirà le porte per una partita dei 16mi di finale, per una degli ottavi, per un quarto di finale, per una semifinale e  – soprattutto – per la finale del 18 dicembre 2022.

I lavori al Lusail Iconic Stadium nel 2019, l’impianto verrà inaugurato solo nell’ottobre 2021
I lavori al Lusail Iconic Stadium nel 2019, l’impianto verrà inaugurato solo nell’ottobre 2021

Nel corso della sua realizzazione nulla è stato lasciato al caso, sia da un punto di vista scenografico sia sul fronte della funzionalità e della logistica, senza dimenticare anche l'aspetto ecologico: le aree di parcheggio e di servizio attorno all'impianto saranno tutelate dal caldo qatariota grazie ad alcune tettoie che saranno dotate di pannelli fotovoltaici che produrranno energia per lo stadio quando è in funzione e che la forniranno anche per gli edifici vicini. La sua costruzione, come quella degli altri sette stadi della Coppa del Mondo aveva già acceso i riflettori sui lavoratori impiegati e sulle loro condizioni con una serie quasi infinita di polemiche e denunce per la violazione di diversi diritti umani. Tra i migranti che sono stati utilizzati per la realizzazione degli stadi alcuni media hanno denunciato un enorme numero di morti come il The Guardian che in una inchiesta dichiarò che tra i 6.500 morti tra il 2011 e il 2020, quasi 40 erano collegati direttamente alla costruzione degli impianti per il Mondiale.

L’iconica struttura dello stadio con il più alto numero di spettatori in tutto il Qatar (oltre 83 mila) e che ospiterà la finale mondiale
L’iconica struttura dello stadio con il più alto numero di spettatori in tutto il Qatar (oltre 83 mila) e che ospiterà la finale mondiale

Adesso il tema sui lavori e sulla sicurezza è ritornato prepotentemente, a ridosso della giornata inaugurale (il 20 novembre), con un video apparso sui vari social, da parte di un giornalista e reporter, diventato immediatamente virale. Nelle immagini si vede una panoramica esterna al Lusail Iconic Stadium fino al punto in cui si mostra un fatto a dir poco sconcertante: una enorme voragine, un autentico cratere nell'asfalto che si si apre per circa un metro quadrato e di cui non si riesce a vedere il fondo, con il reporter che grida "Oh mio dio!" e finge di stare per cadere dentro. Un crollo strutturale che impressiona soprattutto per il fatto che non vi siano segnaletiche né barriere ad impedire a qualche tifoso o passante di finirci dentro.

Un aspetto che ha destato ulteriori critiche e polemiche via social e che preoccupa soprattutto in vista anche dell'enorme massa di persone che sarà attesa nei prossimi giorni in modo costante fino al prossimo 18 dicembre. L'architettura dello stadio infatti, prevede la base semicircolare circondata da un fossato pieno d'acqua e collegata ai parcheggi da sei ponti. Ed è proprio questo particolare a preoccupare maggiormente: la reale tenuta del suo insieme, mettendo in forte dubbio la solidità di una struttura nata per divertire e che si potrebbe trasformare in un pericolo incombente.

864 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni