15 Novembre 2021
12:00

Gli stadi in Qatar dove si giocano i Mondiali 2022 di calcio

Il Mondiale 2022 in Qatar, in programma dal 22 novembre al 18 dicembre 2022 si disputerà in cinque città e in otto stadi. Sei totalmente costruiti per l’occasione.
A cura di Alessio Pediglieri

Si stanno definendo le qualificazioni ai campionati del mondo 2022 che sono cominciate a giugno 2019 e che si concluderanno nel marzo 2022. Poi, ci sarà l'edizione del Mondiale in Qatar, la prima in assoluto nel periodo invernale, che si svolgerà dal 22 novembre al 18 dicembre 2022 con una formula consolidata: 32 nazionali, suddivise in otto gironi all'italiana, poi fase ad eliminazione diretta dagli ottavi fino alla gara che assegnerà il titolo. Il tutto avverrà all'interno di otto stadi, in cinque città differenti, di cui sei completamente nuovi.

La posizione degli impianti porterà quasi tutto l'evento nella capitale Doha, essendo le città di Lusail, Ar Rayyan ed Al Wakrah parte della medesima area metropolitana. Solo Al Khor, sede della gara inaugurale in cui esordirà il Qatar quale Paese ospitante, è staccata dall'area metropolitana di Doha, trovandosi a circa cinquanta chilometri. In generale, il Mondiale 2022 sarà una delle edizioni in cui gli spostamenti saranno di fatto ridotti al minimo, un po' come avvenne nella storica prima edizione in Uruguay nel 1932 quando tutte le partite si disputarono a Montevideo. La distanza massima fra gli stadi, infatti, sarà di appena settanta chilometri.

Essendo una edizione in pieno deserto e in zone caldissime, seppur si giocherà nel periodo più fresco, tutti gli impianti saranno dotati di raffreddamento ad emissioni zero, garantendo una temperatura costante attorno ai 27 °C. Tutti gli stadi saranno collegati al sistema autostradale del Qatar e, per offrire un comodo accesso agli spettatori, alcuni potrebbero essere raggiunti anche dai taxi d'acqua per coprire le distanze maggiori in tempi contenuti.

Quanti sono gli stadi dei Mondiali in Qatar

Le città che ospiteranno le partite valide per la Coppa del Mondo 2022 sono in totale cinque, mentre gli impianti che verranno utilizzati saranno otto. Il tutto garantirà il minor numero di spostamenti possibili, evitando problematiche legate alle temperature alte e alle distanze tra i vari centri urbani.

Quali sono gli stadi che ospiteranno le partite dei Mondiali

Il Lusail Iconic Stadium invece sarà lo stadio che ospiterà la finale del torneo, costruito a Lusail, la nuova città satellite a nord della capitale. Ospiterà fino a 86.250 persone ed è l'impianto più grande dell'intero Qatar. Secondo stadio per ampiezza, l'Al-Bayt Stadium (60.000 posti) e che ha già ospitato alcune partite della Coppa araba FIFA 2021, tra cui la finale e ospiterà la partita inaugurale dei Mondiali 2022. L'Al Janoub Stadium (45 120 posti) è un altro impianto costruito ad hoc per il torneo iridato e si avvarrà di strutture parasportive in un parco con una piscina a tema, una spa ed un centro commerciale.

Ci sarà anche lo Stadio Ras Abu Aboud con una capienza di circa 45.000 persone, tante quante ne potrà ospitare l'Education City Stadium. L'Ahmed bin Ali Stadium potrà invece ospitare 44.740 spettatori e avrà la particolarità di essere avvolto da una speciale membrana che servirà come schermo gigante su cui arriveranno aggiornamenti flash ed informazioni sulla partita. Infine, i due più piccoli impianti dei Mondiali entrambi da 40 mila spettatori (il minimo di capienza richiesto dalla FIFA). L'Al Thumama Stadium e lo Stadio internazionale Khalifa, noto come National Stadium.

  • Lusail Iconic Stadium – Lusail (86.250 spettatori)
  • Al-Bayt Stadium – Al Khor (60.000 spettatori)
  • Al Janoub Stadium – Al Wakrah (45.120 spettatori)
  • Stadio Ras Abu Aboud – Doha (45.000 spettatori)
  • Education City Stadium – Doha (45.000 spettatori)
  • Ahmed bin Ali Stadium – Ar Rayyan (44.740 spettatori)
  • Al Thumama Stadium – Doha (40.000 spettatori)
  • Khalifa International Stadium – Doha (40.000 spettatori)
Cantona a testa bassa: "Condizioni di lavoro disumane, i Mondiali in Qatar sono orribili"
Cantona a testa bassa: "Condizioni di lavoro disumane, i Mondiali in Qatar sono orribili"
Playoff Mondiali 2022, la Fifa 'in aiuto' dell'Italia per la sfida con la Macedonia del Nord
Playoff Mondiali 2022, la Fifa 'in aiuto' dell'Italia per la sfida con la Macedonia del Nord
"Pensavo di passare": Mancini spiazzato dalla sua Italia nelle qualificazioni ai Mondiali
"Pensavo di passare": Mancini spiazzato dalla sua Italia nelle qualificazioni ai Mondiali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni