888 CONDIVISIONI
3 Agosto 2022
12:31

È morto Villiam Vecchi: nel Milan vinse in porta una Coppa Coppe e due Champions da preparatore

L’ex portiere si è spento all’età di 73 anni all’Ospedale di Reggio Emilia. Fu protagonista nella finale di Coppa Coppe contro il Leeds. Da preparatore seguì Carlo Ancelotti nella sua prima avventura al Real Madrid.
A cura di Alessio Pediglieri
888 CONDIVISIONI

All'età di 73 anni si è spento all'Ospedale di Reggio Emilia l'ex portiere Villiam Vecchi che in carriera ha legato le sue più grandi fortune ai colori rossoneri del Milan. Oltre i pali del Diavolo,  ha difeso anche quelli di Cagliari, Como e SPAL. Appesi i guanti al chiodo non lasciò mai del tutto il mondo del calcio iniziando una lunga carriera da allenatore dei portieri, iniziata e conclusasi con la Reggiana, club di Reggio Emilia.

In carriera, Villiam Vecchi si era subito fatto spazio tra le giovanili rossonere da cui era riuscito a risalire fino in prima squadra nel 1967 per poi prendere il posto da titolare a Fabio Cudicini dalla stagione 1972-1973. Ma il suo palmares era già abbastanza ricco visto che i rossoneri nei quattro anni precedenti avevano fatto incetta di trofei con Vecchi in panchina: uno scudetto (1968), una Coppa delle Coppe (1968), una Coppa dei Campioni (1969) e una Coppa Intercontinentale (1969). Poi, con Vecchi titolare arrivarono altri successi: due Coppe Italia e un'altra Coppa delle Coppe.

A Salonicco, in occasione della finale di Coppa delle Coppe 1972-1973 vinta contro il Leeds United, fu uno dei principali protagonisti del match, difendendo il vantaggio milanista come meglio riuscì fino al 90′, con interventi decisivi che regalarono il trofeo ai rossoneri. Fu anche decisivo nella finale di Coppa Italia 1972-1973 disputata contro la Juventus, quando si superò parando i tiri di rigore di Pietro Anastasi e Roberto Bettega nella serie finale che consegnò il trofeo nazionale al Milan. Lasciati i rossoneri, sposò prima la causa del Cagliari, quindi quella del Como dove si ritagliò altre soddisfazioni: con i lariani vinse prima il campionato di Serie C, quindi quello di Serie B.

Lasciata l'avventura in campo nel 1982 con la maglia della SPAL, Villiam Vecchi è ritornato al Milan nel 2001, dopo un apprendistato tra Reggiana, Parma e Juventus: resterà in rossonero fino al 2013 (vincendo da preparatore due Champions (2003 e 2007) quando decide di seguire Carlo Ancelotti nella sua avventura al Real Madrid (dove resterà nello staff tecnico fino al 2015 allenando i portieri merengues).

888 CONDIVISIONI
Calendario Milan in Serie A 2022/23: prossime partite e risultati
Calendario Milan in Serie A 2022/23: prossime partite e risultati
Champions League 2022/23 su Amazon Prime Video: quali partite e come vederle
Champions League 2022/23 su Amazon Prime Video: quali partite e come vederle
Gian Piero Ventrone è morto a 62 anni: il preparatore di Conte stroncato da una leucemia fulminante
Gian Piero Ventrone è morto a 62 anni: il preparatore di Conte stroncato da una leucemia fulminante
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni