16 Ottobre 2021
17:59

Difesa inguardabile e Cristiano Ronaldo insufficiente: il Manchester United crolla a Leicester

Il Manchester United ha perso la seconda partita in Premier League. Ronaldo e compagni sono stati sconfitti per 4-2 dal Leicester. Il punteggio dell’incontro era di 1-1 al 76′. Nel finale le due squadre si sono scatenate, i Red Devils sono andati in crisi e sono crollati nel finale. A segno anche Vardy.
A cura di Alessio Morra

Ci si aspettava una partita divertente tra Leicester e Manchester United, così è stato, ma non si poteva forse immaginare il tourbillon di emozione e il finale scoppiettante. I Red Devils volevano vincere per rispondere al Liverpool, che vincendo 5-0 ha reso orrendo il ritorno in Premier League di Claudio Ranieri, le Foxes invece volevano una grande prestazione e i tre punti per uscire dalla zona calda della classifica. Il risultato è stato 4-2 per il Leicester. Ora Solskjaer traballa. Nel primo tempo hanno segnato due gol bellissimi Greenwood e Tielemans. Nella ripresa Soyuncu, Lingard, Vardy e Daka.

Gol favolosi di Tielemans e Greenwood

Il Manchester United fa la partita, cerca il gol ma fa fatica perché Cristiano Ronaldo è in giornata no. C'è bisogno di una prodezza e la trova il più giovane della truppa: Mason Greenwood che realizza il gol più bello della sua carriera, tiro dal limite potente e soprattutto preciso, niente da fare per Schmeichel, 1-0. Sbloccato l'incontro sembra mettersi tutto in discesa per i Diavoli Rossi che invece fanno una frittata vera e propria. La partenza dal basso si conferma dannosa. Da un rinvio di De Gea scaturisce il gol del pari del Leicester. Pogba sbaglia la transizione, i due centrali sono troppo larghi, le Foxes recuperano il pallone e Tielemans con un tiro elegantissimo centra l'angolino. Gol da favola, 1-1 e palla al centro.

4 gol in 15 minuti tra Leicester e Manchester United

Nella ripresa il Manchester continua a fare la partita convinto che prima o dopo il gol del raddoppio arriverà, Cristiano Ronaldo ha un'occasione d'oro, Pogba borseggia il pallone, galoppa e serve il portoghese che però cincischia, perde l'attimo, il suo tiro viene contrato e termina al lato. Tempo un minuto e il Leicester passa avanti. De Gea è bravo, ma non è fortunato, la sua difesa è ferma, il rimpallo aiuta Soyuncu che non può sbagliare. Solskjaer manda in campo subito Lingard che dopo nemmeno due minuti pareggia, Soyuncu stavolta sbaglia, non sale, non c'è fuorigioco, Lingard si invola e insacca, 2-2. Partita in parità e riaperta.

Gran gol di Vardy, Solskjaer ora rischia

Si pensa che l'inerzia ora sia per lo United, ma i bei tempi di Sir Alex sono lontani. Il Leicester batte il calcio d'inizio dopo il pari dell'ex West Ham e in quella stessa azione torna avanti con un tiro al volo favoloso di Vardy, che sorride di gusto dopo aver trafitto De Gea, 3-2. Tre gol segnati in cinque minuti. Nel recupero c'è gloria anche per Daka, 4-2 pesantissimo per il Manchester United e per Solskjaer che non può stare tranquillo.

Cristiano Ronaldo vuole Zidane al Manchester United, l'indiscrezione: "Sta studiando l'inglese"
Cristiano Ronaldo vuole Zidane al Manchester United, l'indiscrezione: "Sta studiando l'inglese"
Il Manchester United cambia pelle con Rangnick: Cristiano Ronaldo in panchina con il Chelsea
Il Manchester United cambia pelle con Rangnick: Cristiano Ronaldo in panchina con il Chelsea
Cristiano Ronaldo sempre decisivo, 799° gol in carriera e Manchester United agli ottavi di Champions
Cristiano Ronaldo sempre decisivo, 799° gol in carriera e Manchester United agli ottavi di Champions
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni