20 Settembre 2021
17:14

Diego Forlan viene esonerato su Zoom ma va dirigere l’allenamento dell’Atenas

Diego Forlan ha concluso la sua seconda esperienza da allenatore con l’Atenas, club di seconda divisione dell’Uruguay, ma l’esonero è arrivato in maniera inusuale: la decisione è stata comunicata in una call su Zoom. L’ex attaccante della nazionale uruguaiana si è presentato al campo di allenamento con il suo legale per evitare incomprensioni o diffusione di false notizie.
A cura di Vito Lamorte

Si è parlato molto di Diego Forlán in queste ore in Uruguay. L'ex attaccante di Villarreal, Manchester United, Atletico Madrid e Inter dopo aver appeso gli scarpini al chiodo ha intrapreso la carriera da allenatore ed è stato protagonista di un fatto alquanto curioso: uno dei più forti giocatori uruguaiani di sempre, che nel 2012 la rivista inglese The Guardian ha inserito nella lista dei 100 migliori giocatori in attività, è stato licenziato da allenatore dell'Atenas, club di seconda divisione, nel corso di una call su Zoom. Una situazione molto particolare che ha portato l'ex attaccante delle Celeste a dover presentarsi lo stesso al campo di allenamento visto che non aveva firmato nessun documento e lo ha fatto con un legale per evitare che il club utilizzasse la sua assenza per dire che era stato lui a lasciare il lavoro.

Forlan era diventato tecnico dell'Atenas lo scorso marzo e attualmente la squadra è in sesta posizione, in piena corsa per la promozione, ma aveva rimediato una sconfitta per 2-1 con il Ramla Juniors che aveva portato ad una durissima discussione del DT con un membro del gruppo dirigente. Da qui è nata l'idea di esonerarlo e subito dopo la notizia è diventata di dominio pubblico per la vicenda piuttosto singolare.

In un'intervista pubblicata nelle scorse ore dal quotidiano uruguaiano El Observador Forlan ha raccontato che le continue interferenze sulle sue decisioni da parte dei dirigenti che hanno portato all'ultimo scontro e alle separazione definitiva. Cachavacha ha concluso affermando: "La rottura con l'Atenas non ha nulla di sportivo perché a 10 gare dal termine eravamo in piena zona play-off".

Dopo la breve esperienza al Peñarol (4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte in 11 partite) si conclude con un altro esonero la seconda tappa da allenatore di Diego Forlan.

Mourinho carica la Roma: "Voglio vincere la Conference anche se preferirei la Champions"
Mourinho carica la Roma: "Voglio vincere la Conference anche se preferirei la Champions"
Gol, giocate e tanta classe: finisce in parità la sfida tra Mbappè e Lukaku in Francia-Belgio
Gol, giocate e tanta classe: finisce in parità la sfida tra Mbappè e Lukaku in Francia-Belgio
Spalletti attacca: "Nazionali devastano i club". Mourinho tranquillo: "Situazione simile per tutti"
Spalletti attacca: "Nazionali devastano i club". Mourinho tranquillo: "Situazione simile per tutti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni