1.565 CONDIVISIONI
22 Luglio 2022
13:09

De Laurentiis offeso e insultato a Napoli, una scena pietosa: ma si ferma e dà spiegazioni

A Napoli c’è un clima durissimo nei confronti del presidente De Laurentiis, che è stato contestato anche in città. Scene davvero brutte, con parole forti nei suoi confronti. Ma nonostante ciò il presidente ha trovato la pazienza per fermarsi con un tifoso che chiedeva chiarimenti sul mercato e in particolare su Mertens.
A cura di Alessio Morra
1.565 CONDIVISIONI

Il Napoli sta vivendo una situazione particolarissima, probabilmente unica non solo in Italia ma forse in tutta l'Europa che conta a livello calcistico. I partenopei hanno chiuso il campionato al terzo posto e disputeranno la Champions League. Ma la piazza non è contenta, contesta aspramente e ha messo nel mirino il presidente De Laurentiis, la sua politica societaria e la campagna acquisti dei partenopei, che finora hanno tesserato solo tre nuovi calciatori. Ma al tempo stesso ne hanno persi alcuni di alto livello: da Koulibaly e Mertens passando per capitan Insigne e Ospina.

Il malcontento è notevole e le contestazioni sono forti, ma ora sono diventate sempre più eccessive verso la proprietà. Un video, diffuso nelle ultime ore, dimostra quanto sia duro il trattamento per il numero uno azzurro, che è stato fortemente contestato ma nonostante ciò non ha perso il suo aplomb.

La squadra partenopea si è rinnovata, ha acquistato Olivera, Kvaratskhelia e Ostigard, e la campagna di mercato non è finita, perché arriveranno quantomeno tre o quattro calciatori. Ma la tifoseria non è contenta, e si lamenta per i calciatori persi – tre titolari della stagione scorsa, più Mertens, e protesta anche per il mancato colpo Dybala, passato alla Roma.

Leo Ostigard è uno dei tre colpi di mercato del Napoli, il norvegese segue Kvaratskhelia e Olivera.
Leo Ostigard è uno dei tre colpi di mercato del Napoli, il norvegese segue Kvaratskhelia e Olivera.

De Laurentiis subisce da molto tempo pesanti critiche, ma nella giornata di mercoledì anche vis a vis è stato malamente offeso. Il clima che si respira attorno al Napoli e al suo presidente è davvero molto pesante. L'imprenditore romano è stato trattato davvero male da alcuni tifosi che si erano appostati sotto lo studio del dentista di De Laurentiis, che appena uscito si è trovato di fronte una serie di persone che gli hanno ‘regalato' delle parole feroci, offese, una dietro l'altro. Non si è scomposto, ADL ha risposto a tutti, pure a qualche provocazione, ben sapendo anche che c'era chi stava filmando tutto.

Un modo pessimo per contestare la società calcio Napoli e in particolar modo il suo presidente, che con pazienza e garbo ha risposto a quel tifoso che chiedeva chiarimenti su alcune mosse di mercato. Calma olimpica per De Laurentiis, che non ha mosso nemmeno un sopracciglio nonostante attorno sentisse epiteti tutt'altro che oxfordiani.

Mertens non ha rinnovato il contratto con il Napoli, e ha detto no all’offerta di De Laurentiis.
Mertens non ha rinnovato il contratto con il Napoli, e ha detto no all’offerta di De Laurentiis.

E a quel tifoso che lo ha fermato ha anche rivelato qual era stata l'offerta fatta a Mertens, che in questo momento è a spasso e ancora senza contratto: "All'inizio gli ho offerto 1.8 milioni di euro, poi ho incrementato di 200mila euro, poi sono arrivato fino a 2.4 milioni e lui li ha rifiutati. Offerta annuale o biennale? Lui voleva stare un anno".

1.565 CONDIVISIONI
Spalletti esalta il Napoli e mette già nel mirino il Milan:
Spalletti esalta il Napoli e mette già nel mirino il Milan: "Abbiamo intrapreso la nostra strada"
Raspadori fa esplodere il Maradona: il Napoli soffre e batte lo Spezia nel finale
Raspadori fa esplodere il Maradona: il Napoli soffre e batte lo Spezia nel finale
Raspadori al settimo cielo per il gol allo Spezia:
Raspadori al settimo cielo per il gol allo Spezia: "Ho i brividi". Arriva un complimento inatteso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni