1.799 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

DAZN aumenta i prezzi dell’abbonamento per vedere la Serie A nel 2024-2025: i nuovi costi

Le nuove modifiche, inserite nel listino dei costi per i piani mensili e annuali, sono illustrate nei messaggi email che la piattaforma sta inviando a coloro che hanno già sottoscritto gli abbonamenti menzionando la revisione del prezzo a partire da agosto.
A cura di Maurizio De Santis
1.799 CONDIVISIONI
Immagine

Dazn aumenta i prezzi di due delle tipologie di abbonamento che rientrano nell'offerta per registrarsi alla piattaforma: si tratta delle opzioni Standard e dell'opzione Plus, come si apprende dalle comunicazioni arrivate al momento a coloro che hanno già sottoscritto quelle formule contrattuali e sono informati dei cambiamenti previsti in caso di rinnovo a partire dalla prossima estate. Standard costerà 359 euro all'anno (399 euro se l'abbonamento è sottoscritto con terzi quali Google Pay, Apple pay etc) mentre la quota (sempre annuale) per Plus subirà un ritocco fino a 599 euro.

Plus è la formula che permette agli utenti di assistere in contemporanea agli eventi live trasmessi o ai contenuti on-demand su due dispositivi registrati, anche se questi device si trovano in luoghi differenti. Qual è la differenza con Standard? Quest'ultima consente di guardare in contemporanea gli eventi live trasmessi o i contenuti on-demand su due dispositivi registrati, purché siano connessi entrambi alla stessa rete internet della propria abitazione. Chi vorrà beneficiare di queste comodità dovrà mettere in conto di sborsare più soldi per vedere le partite di Serie A.

Immagine

I nuovi prezzi di DAZN da agosto 2024: gli aumenti delle tariffe

Una informazione sul rincaro dei piani tariffari era stata già comunicata a inizio 2024: fatti salvi i ‘vecchi' abbonati (ovvero quelli con un contratto già in corso e per i quali l'adeguamento è previsto alla scadenza), le variazioni facevano riferimento a coloro che avrebbero iniziato a usufruire dei servizi dell'OTT nel 2024. Adesso arriva la novità ulteriore che viene notificata agli utenti già registrati con un contratto regolarmente previsto dalla piattaforma.

Sta per cambiare ancora qualcosa. Le nuove modifiche sono illustrate nei messaggi e-mail che la piattaforma sta inviando a coloro che hanno contratti in corso menzionando la revisione del prezzo alla scadenza. In buona sostanza chi paga la quota annuale Standard deve sborsare un aumento sensibile fino a 359 euro, che diventano 599 nel caso dell'opzione Plus.

Immagine

Questi i nuovi prezzi che interesseranno anche i vecchi abbonati, così come scritto nei messaggi di posta elettronica contenenti tutti i dettagli informativi dell'adeguamento al nuovo costo. Ai sensi della vigente normativa e delle Condizioni di Utilizzo dei servizi di DAZN presenti nel contratto, gli abbonati potranno recedere dal servizio senza pagare alcuna penale o eventuali costi di disattivazione, ma dovranno farlo entro la data indicata nella comunicazione personale ricevuta via e-mail.

Come si può recedere dal contratto? Una volta effettuato il login ed entrati nell'area personale si può cliccare sul tasto che reca la dicitura "non voglio rinnovare". Si può richiedere la disdetta direttamente al Servizio Clienti Online di DAZN oppure inviare una Pec all'indirizzo dazncs@legalmail.it nella quale va specificata la determinazione a non rinnovare l'abbonamento.

1.799 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views