1 Settembre 2021
22:37

Cristiano Ronaldo supera Ali Daei e diventa leggenda: 111 gol in Nazionale

Cristiano Ronaldo è diventato leggenda. Il portoghese ha messo a segno la doppietta che vale il record di 111 gol in Nazionale superando il precedente primato di 109 stabilito dall’iraniano Ali Daei. L’attuale attaccante del Manchester United ha rubato la scena a tutti nella sfida contro l’Irlanda valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 in Qatar.
A cura di Fabrizio Rinelli

Cristiano Ronaldo è diventato leggenda. Il portoghese ha messo a segno il gol numero 110 e 111 in Nazionale superando il precedente record di 109 stabilito dall'iraniano Ali Daei. Il fuoriclasse portoghese, già miglior marcatore europeo della storia, capace di eguagliare il record mondiale dello stesso Ali Daei agli ultimi Europei, ha realizzato la doppietta che vale il definitivo sorpasso nel corso della sfida contro l'Irlanda valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali 2022 che si disputeranno in Qatar.

Un record sensazionale per l'ormai ex attaccante della Juventus che aveva aperto questa sfida facendosi parare il rigore dal portiere dell'Irlanda Gavin Bazunu, un classe 2002 di proprietà del Manchester City ma che gioca con il Portsmouth, nella Serie C inglese. L'attuale stella del Manchester United, tornato ai Red Devils dopo 12 anni, si è poi vendicato nel secondo tempo quando ha messo a segno la doppietta che l'ha fatto entrare di diritto nella storia del calcio (se ancora ce ne fosse bisogno).

La doppietta da sogno di Cristiano Ronaldo che vale il record

Cristiano Ronaldo ha prima schiacciato in rete un colpo di testa pazzesco su assist di Guedes da destra. Il portoghese, con un'elevazione incredibile, è riuscito a realizzare quel gol che tanto attendeva durante la partita e che Bazunu gli ha sempre negato. Anche pochi minuti prima del primo gol di Cristiano Ronaldo, il portiere irlandese si è superato con una parata favolosa respingendo il calcio di punizione calciato in maniera magistrale dall'attaccante del Manchester United. Cristiano Ronaldo ha poi avuto un gesto di stizza nei confronti del pubblico presente allo stadio per essere stato troppo freddo durante la gara, colpevole di non aver sospinto come doveva il Portogallo.

In realtà, il capitano dei lusitani, è sembrato nervoso anche nel primo tempo quando ha dato un buffetto ad O'Shea che sugli sviluppi del calcio di rigore per il Portogallo, ha spostato la palla dal dischetto. Ma nonostante questo CR7 è riuscito a rubare la scena a tutti. Nel finale di gara regala addirittura la vittoria al Portogallo con il gol decisivo che vale la vittoria contro l'Irlanda per 2-1 e soprattutto il record di 111 gol in carriera con la maglia della Nazionale (l'Irlanda è la 45esima nazione contro cui ha trovato la rete). Ennesimo colpo di testa in area di rigore avversaria, questa volta su assist di Joao Mario, per scrivere la storia del calcio e diventare leggenda.

Gyasi non dimentica: l'omaggio a Cristiano Ronaldo dopo il gol alla Juventus
Gyasi non dimentica: l'omaggio a Cristiano Ronaldo dopo il gol alla Juventus
Il record che Cristiano Ronaldo ancora non ha battuto appartiene a un 70enne
Il record che Cristiano Ronaldo ancora non ha battuto appartiene a un 70enne
Ronaldo mostruoso, aveva previsto il gol al 95': "Mi è arrivato questo messaggio"
Ronaldo mostruoso, aveva previsto il gol al 95': "Mi è arrivato questo messaggio"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni