1.311 CONDIVISIONI
22 Dicembre 2022
8:05

Cristiano Ronaldo snobbato da mezza Europa, la rivelazione: “Offerto ad ogni club della Champions”

Cristiano Ronaldo è stato offerto a mezza Europa dopo la rottura con il Manchester United ma il club inglese voleva liberarsi di lui già in estate: intanto sembra definito l’accordo con il suo prossimo club.
A cura di Vito Lamorte
1.311 CONDIVISIONI

Il finale di 2022 di Cristiano Ronaldo sta diventando sempre più complesso. Il fuoriclasse portoghese ha detto addio al Manchester United, dopo un'intervista in cui si è messo contro tutto l'ambiente, e anche la Coppa del Mondo con la sua nazionale non è andata come sperava: la selezione lusitana è stata eliminato ai quarti dal Marocco con uno spogliatoio infuocato dopo il caos che si era creato nei giorni precedenti per via dell'esclusione di CR7 dai titolari nella gara degli ottavi.

L'opinione pubblica in Portogallo si è divisa per la prima volta dopo anni ed è stato messo in discussione come mai prima. Quanto accaduto in Qatar ha avuto strascichi ma Cristiano è tornato subito ad allenarsi perché è alla ricerca di una squadra ed è stato ospitato per qualche giorno a Valdebebas dal Real Madrid.

Le voci di un suo ritorno in Spagna sono state subito stoppate ed è partito il toto-squadra per CR7, così come accade da quando è stata ufficializzata la rescissione con lo United. Sono almeno 5-10 i club che quotidianamente vengono accostati al nome del cinque volte Pallone d'Oro ma di conferme, almeno per ora, ce ne sono poche.

Nelle ultime ore ha parlato il CEO dell'Eintracht Frankfurt, Axel Hellmann, che ha confermato come all'Old Trafford volessero liberarsi di Ronaldo già ad agosto. Il membro del consiglio esecutivo del club tedesco ha affermato che lo United ha offerto Ronaldo a diverse squadre in tutta Europa e ha cercato di sbarazzarsi di lui già nella sessione estiva.

Secondo quanto riferito, la squadra di Oliver Glasner avrebbe avuto la possibilità di ingaggiare l'allora attaccante del Manchester United ma non rientra nella politica del club un acquisto del genere. In merito a questa possibilità si è espresso anche Philip Holzer, presidente del consiglio di sorveglianza del club tedesco: "Ho la sensazione che sia stato offerto a tutti i club della Champions League".

Il Francoforte si è qualificato per la massima competizione europea dopo aver vinto l'Europa League la scorsa stagione e sfiderà il Napoli nella gara degli ottavi di finale della Champions.

Ronaldo ha espresso chiaramente il suo desiderio di lasciare lo United quest'estate dopo la mancata qualificazione per la Champions League ma, a quanto pare, non vi erano squadre che giocavano in quella competizione disposte ad ingaggiarlo.

Dalla Spagna, intanto, sono convinti che la sua prossima destinazione sarà l'Arabia Saudita: Cristiano Ronaldo sa già quale sarà il suo prossimo club e, secondo quanto riportato dal Diario AS, il portoghese diventerà presto un calciatore dell'Al Nassr. Contratto fino all'estate del 2025 ma non si conoscono ancora le cifre esatte dell'ingaggio: dopo giorni di intense trattative, nella giornata di martedì lo staff della squadra araba ha incontrato il rappresentante di Cristiano e ha chiuso un accordo per il quale, per il momento, non si conoscono le cifre esatte. Secondo fonti del club arabo, lo stipendio di Cristiano non raggiungerebbe i 200 milioni di euro a stagione.

1.311 CONDIVISIONI
Offerta da due milioni e mezzo per Messi e Ronaldo: è il biglietto più costoso al mondo
Offerta da due milioni e mezzo per Messi e Ronaldo: è il biglietto più costoso al mondo
"Cristiano Ronaldo non può essere tesserato dall'Al Nassr": la soffiata anonima dal club
Dal bullismo alle 5 Champions League: Cristiano Ronaldo, storia di un mito
Dal bullismo alle 5 Champions League: Cristiano Ronaldo, storia di un mito
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni