Il dopo Cristiano Ronaldo si chiama Kylian Mbappè e a dirlo è lo stesso Cristiano Ronaldo. Un passaggio di consegne che ha come veicolo uno spot dello sponsor tecnico, in cui il fenomeno portoghese ‘svela' ad un bambino la ‘verità' attorno a chi sia il campione del domani, cioè il giovane campione del mondo, oggi al Psg. E' in realtà stata una semplice occasione per una pubblicità volta ad esaltare il marchio sportivo che imperversa nel mondo del calcio e non solo, e che si diffonde attraverso dei ‘testimonial' di tutto rispetto, ma a molti è piaciuto leggere tra le righe, con un virtuale passaggio di testimone tra i grandi del pallone.

L'incoronazione di Cr7

In quelle parole di Cristiano Ronaldo ("E' un giocatore fantastico, molto rapido, sarà lui il futuro") molti dunque hanno voluto leggere il classico "endorsement", una ‘spinta' a favore del talentuoso attaccante transalpino, fresco del Mondiale con la propria nazionale e indiscussa stella nascente del calcio internazionale. I numeri, sul campo, e le qualità, indiscusse, darebbero l'impressione che questa ‘rivelazione' possa essere più che fondata.

Kylian Mbappè, a 22 anni più titolato di Cr7

Kylian Mbappè è un attaccante francese di ventidue anni che è cresciuto calcisticamente nel proprio Paese sbocciando nel Monaco. Nella squadra del Principato si è fatto conoscere al mondo del pallone, diventandone ben presto una piccola grande stella. Dopo la classica trafila nelle giovanili e l'approdo i  prima squadra, nel 2017 arriva il grande salto: Mbappè viene acquistato dal Psg per un prezzo straordinariamente alto: 145 milioni più altri 35 di bonus, il tutto per un giocatore che aveva vinto solo una Ligue1 e che, a quale tempo aveva solo 19 anni. Da allora Mbappè ha vinto 2 campionati, 1 Coppa di Lega, 1 Coppa di Francia e due Supercoppe nazionali. Oltre al  Mondiale di Russia 2018 e a svariati altri premi individuali (4° nell'ultimo Pallone d'Oro, miglior giocatore di Russia '18 e il Trofeo Kopa nello stesso anno). In totale 8 trofei

Cosa ha vinto Cristiano Ronaldo all'età di Mbappè

Cr7 oggi, che ha 35 anni è un campione mondiale più che affermato. Del portoghese non si contano più i premi individuali e i trofei che ha alzato al cielo con le maglie dello Sporting, Manchester United, del Real Madrid, dalla Juventus e della nazionale portoghese. All'età di Mbappè, 22 anni, Ronaldo aveva cinque trofei in bacheca (tra cui una Premier, una Coppa d'Inghilterra, una Supercoppa portoghese, una Coppa di Lega inglese e una Community Sheld). Il meglio lo ha dato dai 23 anni in su, vincendo la sua prima Champions, il Mondiale per Club e il suo primo Pallone d'Oro (2008).