204 CONDIVISIONI

Cosa fanno oggi i calciatori del Napoli di Mazzarri: uno potrebbe far parte del suo staff

Qualcuno ha scelto la carriera da allenatore, tre sono ancora in attività e c’è anche chi è uscito completamente dalla scena del calcio: che fine hanno fatto i calciatori del Napoli guidato da Mazzarri.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
204 CONDIVISIONI
Immagine

Il possibile approdo di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli apre la porta dei ricordi che trasportano i tifosi azzurri indietro di un decennio: prima della squadra costruita da Rafa Benitez e del Sarrismo c'è stato spazio per l'allenatore più longevo della gestione De Laurentiis, quello che ha gettato le basi per la grande ricostruito che ha portato il club in pianta stabile in Europa.

È stato il tecnico toscano a conquistare l'accesso alla Champions League dopo 21 anni, a riportare i partenopei ai piani alti della classifica e a vincere la Coppa Italia dopo 25 anni di Digiuno. Dal 2009 al 2013 ha guidato gli azzurri ed esattamente dieci anni dopo Mazzarri potrebbe tornare in un contesto completamente diverso, nella squadra Campione d'Italia.

Immagine

Sono lontani i giorni in cui Hamsik, Lavezzi e Cavani formavano il tridente delle meraviglie: quasi tutti i protagonisti delle sue imprese hanno appeso le scarpette al chiodo sparpagliandosi in giro per il mondo, ma c'è ancora qualcuno che sgomita in campo.

Tra questi c'è Edinson Cavani, il bomber delle meraviglie che tante gioie ha regalato ai tifosi del Napoli. Dopo aver vestito le maglie di PSG, Manchester United e Valencia ha deciso di volare in Argentina per vivere un'esperienza con il Boca Juniors, squadra con la quale ha giocato la finale di Copa Libertadores persa contro il Fluminense: a36 anni si è allontanato dai campionati europei, ma per il momento l'idea del ritiro non si è ancora fatta viva.

Immagine

Tra i calciatori di mazzarriana memoria ancora in attività c'è Gokhan Inler. Presentato in azzurro con grandi fasti e una maschera da leone, il centrocampista è ritornato in Turchia nel 2016 e veste la maglia del Besiktas e nel corso della sua carriera si è tolto la grande soddisfazione di vincere il titolo con Leicester e Istanbul Basaksehir, due squadre che non avevano mai trionfato prima. A chiudere il cerchio dei titolari ancora in circolazione c'è Walter Gargano, tornato anche lui in patria per giocare con il River Plate di Montevideo.

E gli altri? Morgan De Sanctis, storico portiere titolare di Mazzarri, ha scelto la carriera da dirigente ed è adesso direttore sportivo della Salernitana, Paolo Cannavaro invece è diventato un allenatore ha seguito suo fratello Fabio nell'esperienza in Cina e al Benevento – e per poco non ha rischiato di sedere con lui proprio sulla panchina del Napoli – mentre gli altri due difensori Hugo Campagnaro ha fatto parte brevemente dello staff tecnico della sua nazionale. Anche Salvatore Aronica ha tentato la carriera di allenatore, ma con il ritorno di Mazzarri al Napoli potrebbe entrare a far parte del suo staff tecnico come collaboratore.

Immagine

Christian Maggio, l'esterno che dopo ogni gol ringraziava con un inchino verso il pubblico, fa invece parte della Nazionale Italiana Under 15 nelle vesti di collaboratore tecnico soltanto da qualche mese, mentre Juan Camilo Zuniga ha deciso di allontanarsi dal mondo del calcio e di continuare la sua vita in Colombia.

Attivi sui social e sempre presenti invece il Pocho Lavezzi e Marek Hamsik, ex capitano e uomo dei record. L'argentino, in grado di far innamorare migliaia di tifosi con le sue giocate, dal 2022 è diventato opinionista televisivo e in alcune occasioni ha commentato le partite di Champions League degli azzurri su Amazon Prime, ricevendo sempre un caloroso bentornato ogni volta che ha messo piede allo stadio Diego Armando Maradona.

Immagine

Anche lo slovacco ha appeso le scarpette al chiodo e ha abbandonato la sua caratteristica cresta: Hamsik ha dato l'addio al calcio alla fine della scorsa stagione dopo l'esperienza al Trabzonspor e adesso, come dimostrano le foto sul profilo Instagram, dedica il suo tempo alla famiglia e all'azienda vinicola che porta il suo nome.

204 CONDIVISIONI
Ostigard contro Mazzarri nell'intervallo di Napoli-Genoa: c'è l'ombra di Giampaolo, rispunta Garcia
Ostigard contro Mazzarri nell'intervallo di Napoli-Genoa: c'è l'ombra di Giampaolo, rispunta Garcia
Calzona nuovo allenatore del Napoli insieme ad Hamsik al posto di Mazzarri: svolta nella notte
Calzona nuovo allenatore del Napoli insieme ad Hamsik al posto di Mazzarri: svolta nella notte
Perché Hamsik non sarà nello staff di Calzona al Napoli: nella sua vita ora c’è un’altra priorità
Perché Hamsik non sarà nello staff di Calzona al Napoli: nella sua vita ora c’è un’altra priorità
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views