Non c'è solo Euro 2021 a tenere banco in questo inizio di estate perché gli appassionati possono godersi anche uno dei tornei al di là dell'Oceano da sempre tra i più intriganti, la Copa America. Che, al di là dei rischi per Covid che avevano anche messo in difficoltà la programmazione di questa edizione, sarà una vetrina spettacolare per chi vorrà mettersi in mostra anche in chiave mercato. Si inizia domenica quando si scende in campo con la gara inaugurale per l'edizione  competizione che si sarebbe dovuta giocare l’anno scorso ma che è stata rinviata di 12 mesi (a causa dell’emergenza Covid-19).

Tanti i nomi in vetrina che potrebbero infiammare il mercato europeo coinvolgendo i top team  che sono sempre alla ricerca di nuovi campioni ma con costi più che contenuti rispetto al passato. Così, si osserva Oltreoceano eventuali investimenti low cost e che possano garantire la sorpresa tecnica rilevante. Tra i tanti nomi c'è quello di Dario Lezcano. E' un attaccante paraguayano classe 1990 che ha giocato in Svizzera e in Bundesliga, e oggi milita nel campionato messicano, con discrete prestazioni. In Nazionale gode di assoluta fiducia, già ripagata con 3 gol in 4 gare alle qualificazioni Mondiali. Trent'anni, jolly offensivo (prima, seconda punta, ala destra) ha un contratto in scadenza 2022 e costa sui 4 milioni. Inter e Milan ci avevano già pensato.

Edison Flores è un bomber peruviano che ha già assaporato in passato il calcio d'Europa, prelevato dal Villarreal nel 2012 è una ‘vecchia conoscenza' anche di diversi club italiani che avevano messo gli occhi su di lui nel Sudamericano Under 17 del 2011 e dell'Under 20 del 2013. E' un attaccante esterno, titolare nella nazionale di Gareca, che gioca in MLS nel DC United con buoni profitti. Con contratto al 2024 ha un prezzo attorno ai 5 milioni di euro e su di lui si erano posati gli occhi di Roma e Napoli.

Un nuovo crack: così dicono in Colombia per il giovane Marlos Moreno diventato oramai una garanzia. Classe 1996, ha già saputo fare la differenza in Copa Libertadores attuale e in nazionale si sta consacrando avendo già segnato 8 reti in 32 presenze. Duttile, veloce, tecnico, Moreno può adattarsi al meglio nel 4-3-3 e nel 4-2-3-1 è preferibilmente un attaccante esterno. Il cartellino è del Manchester City e milita in prestito nella Serie B belga: costa sotto i 5 milioni di euro e potrebbe essere un nome nuovo per qualche top club in vena di scommesse.

Juanpi Anor, conosciuto semplicemente come Juanpi arriva dal vivaio spagnolo del Malaga ed è un titolare della nazionale venezuelana conquistata anche grazie ai gol segnati in Liga (4 gol) ed è un classico emergente che può essere uno dei protagonisti in Copa America: nato come mezzala, capace di dare qualità grazie alla tecnica e quantità con movimento e inserimenti, Juanpi sa giocare sia come trequartista sia come attaccante di fascia. Gioca in Arabia, molti club europei lo seguiranno con attenzione nella nazionale venezuelana.