21 Giugno 2021
9:30

Chi vince Ucraina-Austria agli Europei: la grande occasione di Andriy Shevchenko

Dalla partita tra Ucraina e Austria, valida per l’ultima giornata del Gruppo C degli Europei, uscirà il nome della squadra che affronterà l’Italia negli ottavi di finale. Selezioni appaiate a tre punti nella classifica del girone, sfida che si prospetta equilibrata, ma gli uomini di Shevchenko hanno qualcosa in più.
A cura di Redazione Sport

Un inedito agli Europei. Lunedì pomeriggio infatti, alla National Arena di Bucarest, andrà in scena la prima sfida (in una competizione internazionale) tra Ucraina e Austria, antagoniste finora solo in due amichevoli prima di questo confronto. Le due formazioni, che scenderanno in campo alle 18.00 in quella che sarà l’ultima gara del Gruppo C, sono appaiate a tre punti alle spalle dell’Olanda, e si presentano allo scontro con l’ambizione di chiudere il girone al secondo posto (all'Ucraina basterà un pareggio, mentre l'Austria sarà costretta a vincere) e sfidare l'Italia negli ottavi di finale.

Considerando l’inizio di questo Europeo la bilancia sembrerebbe pendere a favore della formazione ucraina. Con il successo contro la Macedonia del Nord per 2-1, la Nazionale gialloblu ha messo fine a una serie di sei sconfitte di fila agli Europei, ma per contare due vittorie consecutive in una massima competizione internazionale bisogna risalire alla fase a gironi del Mondiale 2006 contro l’Arabia Saudita e la Tunisia, con l’attuale allenatore Andriy Shevchenko in gol in ciascuna di queste sfide. L’Austria, invece, ha collezionato solo due successi nelle ultime 17  uscite nelle massime competizioni internazionali (Europei e Mondiali) e ha raccolto tre punti soltanto in una delle otto partite giocate nei campionati europei (due pareggi, cinque ko). Anche il bilancio nella fase a gironi non le sorride, dato che ha perso l’ultima partita in tutte le ultime tre partecipazioni a un massimo torneo internazionale, incluso il ko con l’Italia al Mondiale del ‘98, con la Germania a Euro 2008 e con l’Islanda a Euro 2016.

Protagonisti attesi della sfida saranno senza dubbio Andriy Yarmolenko e Roman Yaremchuk, in gol in entrambe le prime due partite di questo Europeo. Yarmolenko è andato a bersaglio in ognuna delle prime due presenze nella competizione e prima di questa edizione soltanto sette giocatori sono arrivati a tre; l’ultimo a riuscirci è stato Gareth Bale con il Galles nel 2016. Roman Yaremchuk, invece,  ha preso parte attiva a tre (due reti e un assist) dei quattro gol della squadra di Shevchenko a Euro 2020 e ha realizzato almeno una marcatura in tutte le sue ultime tre presenze, considerando tutte le competizioni. Dalla sua prima presenza, nel settembre 2018,  è il giocatore che ha totalizzato più sigilli (10) con la maglia dell’Ucraina.

Sul fronte opposto occhi puntati sui migliori del match contro la Macedonia del Nord, Alaba, Sabitzer e il subentrato Arnautovic, autore del definitivo 3-1; con una menzione particolare ad Aleksandar Dragovic che, titolare nelle prime due gare, potrebbe disputare la sua 93ª partita con la sua Nazionale, raggiungendo così Gerhard Hanappi al terzo posto per presenze con l’Austria (meno soltanto di Toni Polster a 95 e Andi Herzog a 103).

Due avversarie che sul terreno di gioco lunedì non concederanno nulla e che proveranno ad aggiudicarsi il miglior risultato nel percorso di questo Europeo, seppure con la prospettiva di dover affrontare una corazzata come l’Italia di Mancini.

Oltre a Criscito, anche l'allenatore del Genoa Shevchenko è positivo al Covid
Oltre a Criscito, anche l'allenatore del Genoa Shevchenko è positivo al Covid
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
Favola Comore, prima storica vittoria in Coppa d'Africa: Ghana umiliato e fuori dal torneo
Favola Comore, prima storica vittoria in Coppa d'Africa: Ghana umiliato e fuori dal torneo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni