36 CONDIVISIONI

Candreva ignora Pippo Inzaghi prima del gol della Salernitana, una fortuna: “Non mi hanno ascoltato”

Pippo Inzaghi aveva chiesto un’altra giocata a Candreva e Kastanos prima del gol pazzesco del numero 87 della Salernitana. A fine partita ha svelato: “Fortunatamente non mi hanno ascoltato”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
36 CONDIVISIONI
Immagine

Antonio Candreva è tornato a fare gol e la Salernitana ha vinto la prima partita in campionato di questa stagione. L'urlo dell'Arechi è ancora impresso nelle nostre orecchie dato lo stupore per quella staffilata del fantasista granata capace di annientare la Lazio proprio grazie al suo gol. Il 2-1 fa felice gli uomini di Pippo Inzaghi che a fine partita ha espresso tutta la propria soddisfazione per questo successo che arriva dopo la già convincente prova di Reggio Emilia contro il Sassuolo finita 2-2 prima della sosta per le Nazionali.

Un inizio nuovo per la Salernitana e per Candreva che inizialmente era stato escluso da Inzaghi nell'undici titolare e che dopo l'addio di Paulo Sousa era forse il giocatore granata più provato da questo scossone in panchina. La partita giocata dall'ex 87 granata contro la sua ex squadra ha messo nuovamente in evidenza la classe immensa di Candreva. A fine partita Inzaghi svela però un retroscena sul suo gol. Ai microfoni di DAZN l'allenatore granata spiega di aver chiesto altro al giocatore: "Menomale che non mi hanno ascoltato".

La battuta era dalla lunga distanza e nessuno si sarebbe mai aspettato che qualcuno potesse anche solo pensare di calciare in porta. E invece su quella palla posizionata ben lontana dall'area grande di rigore c'erano Kastanos e Candreva, due che di giocate particolari se ne intendono. Specie il secondo, che già contro la Roma alla prima di campionato aveva mostrato tutte le sue qualità – se ancora ce ne fosse bisogno – facendo ulteriormente impazzire il popolo granata. Inzaghi ha rischiato di rovinare tutto con un suggerimento che di certo poteva costargli caro.

Al termine della partita, quando gli è stato chiesto della punizione calciata da Candreva è stato schietto e sincero: "I calci piazzati? Devo dire che quello è merito loro, se li inventano da soli – ha spiegato subito Pippo Inzaghi – Sul secondo gol non ho capito cosa stessero facendo, poi Candreva ha fatto un grande gol". A quel punto l'allenatore della Salernitana rivela tutto: "Dalla panchina avevo detto di darla a Bradaric, menomale che non mi hanno ascoltato (ride ndr)". Una vera fortuna per la squadra granata…

36 CONDIVISIONI
La Salernitana valuta l'esonero di Pippo Inzaghi: i nomi degli allenatori in lizza per sostituirlo
La Salernitana valuta l'esonero di Pippo Inzaghi: i nomi degli allenatori in lizza per sostituirlo
La Salernitana esonera Pippo Inzaghi e si affida a Liverani: ufficiale il cambio in panchina
La Salernitana esonera Pippo Inzaghi e si affida a Liverani: ufficiale il cambio in panchina
Inzaghi durissimo saluta la Salernitana e attacca Sabatini: "Errori suoi e taglia la testa a un altro"
Inzaghi durissimo saluta la Salernitana e attacca Sabatini: "Errori suoi e taglia la testa a un altro"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views