Il Real Madrid fa sul serio con Fabian Ruiz. Il centrocampista spagnolo è il primo obiettivo del club di Florentino Perez per rinforzare la rosa in vista della stagione 2020-2021. A riportare la notizia è stato il quotidiano spagnolo As, che ha sottolineato come il 23enne centrocampista del Napoli, che era già nel mirino di Barcellona e Manchester City, abbia già manifestato la sua volontà di indossare la maglia dei Blancos al termine di questa annata.

Non è un interesse attuale quello delle Merengues per il calciatore spagnolo ma risale allo scorso giugno: da quel momento i contatti tra i due club si sarebbero intensificati e Fabian Ruiz, che è rimasto in Italia per un altro anno per conquistarsi un posto agli Europei del 2020, ora vorrebbe spiccare definitivamente il volo. Adesso bisognerà capire di andarsene quali sono i diktat del presidente Aurelio De Laurentiis e come vorrà gestire l'addio del suo numero 8: Fabian Ruiz dovrà firmare il prolungamento sino al 2023 e nel nuovo contratto verrà inserita una clausola rescissoria che non superi i 100 milioni di euro, di modo che venga pagata dal Real senza problemi.

Il Napoli attualmente ha fissato per Fabian Ruiz 180 milioni di euro ma la cifra potrebbe scendere se la squadra, che nelle ultime settimane è passata dalla guida di Carlo Ancelotti a Rino Gattuso, non vada lontano in Champions League o non migliori la sua attuale classifica in campionato, che al momento è ottava con 24 punti in 17 giornate. Adl potrebbe accontentarsi di almeno 60 milioni per lasciarlo partire a giugno. Tutti vogliono i gioielli del Napoli: la squadra di Aurelio de Laurentiis è sotto attacco di mezza Europa e sia Koulibaly che Mertens e Callejon sembrano già destinati a lasciare la maglia azzurra nei prossimi mesi. Ormai la rifondazione appare alle porte per il club campano.