Gennaio, con la riapertura delle liste e le trattative di calciomercato, è da sempre un mese-chiave anche al fantacalcio. Tanti lavori in corso, molti giocatori in transito e affari che potrebbero cambiare il volto della serie A, cambiare gli equilibri, rilanciare carriere e metterne in difficoltà altre. Molto, dunque, sarà rimesso in discussione.

Il presupposto di partenza, però, è uno solo: difficilmente in questa sessione si riescono a scovare occasioni in grado di stravolgere il corso di una stagione. Più facile cogliere opportunità al mercato interno. Per questo, abbiamo analizzato i dieci possibili cambi di maglia che potrebbero concretizzarsi nelle prossime settimane e che potrebbero rivelarsi un'opportunità anche al fantacalcio.

  1. Piatek (Milan): l'arrivo di Ibrahimovic e la maggiore compatibilità di Leao con il campione svedese rendono sempre più ristretti gli spazi a disposizione del polacco, tra i più deludenti in quest'avvio di stagione. Dopo l'investimento di 40 milioni di un anno fa, il Milan deve provare a non svalutarlo e potrebbe restituirlo in prestito al Genoa. Un'occasione di rilancio nel difficile percorso-salvezza dei rossoblù.
  2. Kulusevski (Parma): l'Inter lo ha messo nel mirino ormai da tempo spingendosi sino a una valutazione di 35 milioni di euro, ma nelle ultime ore si è aggiunta la forte concorrenza della Juventus che dovrebbe averla spuntata andando maggiormente incontro alle richieste dell'Atalanta. L'aspetto vantaggioso per i fantallenatori è costituito dalla volontà bianconera di lasciare il giocatore a Parma fino a fine stagione.
  3. Politano (Inter): potrebbe essere l'esterno ex Sassuolo, bocciato da Conte, la carta da giocare con il Parma per sbloccare l'affare Kulusevski. Il 4-3-3 di D'Aversa, peraltro, potrebbe rivelarsi il sistema ideale per rilanciare le quotazioni dell'esterno che era riuscito a guadagnarsi anche la Nazionale. In alternativa, nelle ultime ore si è affacciato anche il Napoli su di lui.
  4. Florenzi (Roma): il capitano della Roma ha bisogno di giocare per non perdere la Nazionale, ma Fonseca ha ribadito pubblicamente di non potergli garantire nulla. Una situazione che ha fatto mettere sulle sue tracce Inter, Napoli, Fiorentina e Milan. Situazione complicata, ma in evoluzione e da seguire anche al fantacalcio.
  5. Perin (Juventus): il recupero del portiere è alle battute conclusive. Ad attenderlo c'è il Genoa, dove potrebbe giocarsi importanti chance di rilancio. Brutte notizie per Radu?
  6. Darmian (Parma): viste le complicazioni per arrivare a Marcos Alonso del Chelsea, l'Inter avrebbe già bloccato l'esterno del Parma, in passato impiegato anche da centrale in una retroguardia a tre. Vale il discorso fatto per Kulusevski: il suo impiego – ora fuori discussione in Emilia – rischierebbe di ridursi.
  7. Calabria (Milan): l'esterno, cresciuto nel vivaio rossonero, sembra al passo d'addio, soprattutto dopo essere stato scavalcato nelle gerarchie da Conti. La Premier League incombe, ma non è detto che ci sia qualche chance per lui, soprattutto in squadre come Fiorentina e Parma.
  8. Rugani (Juventus): ha giocato pochissimo sin qui ed è stato scavalcato anche da Demiral. Potrebbe tornare nell'orbita del Milan.
  9. Tonelli (Napoli): a Napoli, in questo scorcio di stagione, non è mai stato impiegato. Il classico difensore per tutte le stagioni, soprattutto quando si tratta di lottare per la salvezza. A Lecce potrebbe fare la differenza anche in ottica fantacalcio.
  10. Emre Can (Juventus): difficile resti in Italia in una squadra diversa dalla Juventus, ma la sua situazione è da seguire e potrebbe regalare sorprese fino alla chiusura della sessione invernale di mercato.