14 Ottobre 2021
22:07

Brendan Rodgers dice no al Newcastle: “Sostituirà Guardiola al Manchester City”

Brendan Rodgers sarebbe pronto a rifiutare la ricca offerte del Newcastle del fondo saudita Pif e proseguire con il Leicester. Dall’Inghilterra sono sicuri che l’allenatore non accetterà la proposta perché avrebbe già un piano ben definito per il futuro. “Dovrà allenare il Manchester City nel 2023 al posto di Guardiola”.
A cura di Fabrizio Rinelli

Brendan Rodgers al Newcastle. Quello che sembrava potesse rappresentare il primo vero grande colpo della nuovo proprietà facente capo al fondo saudita Pif (Public Investment Fund), si potrebbe invece rivelare come un autentico rumors. Già, perché secondo quanto riferisce dall'Inghilterra il Daily Mail, l'attuale tecnico del Leicester City avrebbe rifiutato l'offerta del club direttamente controllato dal governo dell’Arabia Saudita che poco più di una settimana fa ha sborsato 300 milioni di sterline (circa 350 milioni di euro) per acquistare l’80% della società inglese.

Già nella tarda serata di ieri si era parlato di un forte tentennamento da parte di Rodgers che ha il forte desiderio di continuare nel Leicester per continuare a giocarsi le sue chance di vertice dopo aver raggiunto due quinti posti in due stagioni, ma soprattutto dopo aver vinto la FA Cup a maggio contro il Chelsea. Il quotidiano inglese aggiunge però un particolare non indifferente che si nasconde dietro al ‘no' di Rodgers ai milioni del Newcastle: la possibilità di allenare il Manchester City.

L'intrigo Manchester City per il post Guardiola nel 2023

Il 2023 dovrebbe essere, teoricamente, l'anno in cui Pep Guardiola lascerà la guida tecnica dei Citizens facendo scadere il suo attuale contratto. Ecco perché il club si starebbe già muovendo con insistenza su Rodgers che preferirebbe un percorso già avviato alla guida del Manchester City che iniziare da zero con il Newcastle. Questo sempre se l'offerta del nuovo e ricchissimo club inglese non possa essere allettante a tal punto da risultare impossibile da rifiutare.

Il Newcastle infatti era pronto ad assicurarsi le prestazioni di Rodgers ad ogni cosa. Per liberarlo dal Leicester infatti, sarebbe bastato pagare una clausola da 16 milioni abbondantemente alla portata dei nuovi proprietari della società inglese. Ma il possibile rifiuto dell'allenatore potrebbe seriamente cambiare le carte in tavola spingendo il Newcastle ad optare per nuovi obiettivi.

Guardiola impazzisce in panchina in Liverpool-Manchester City: "Sconcertante"
Guardiola impazzisce in panchina in Liverpool-Manchester City: "Sconcertante"
Il Newcastle ha scelto il nuovo allenatore, è a un passo Rodgers del Leicester
Il Newcastle ha scelto il nuovo allenatore, è a un passo Rodgers del Leicester
Guardiola libera Sterling: "Se non è felice al City, prenda la decisione migliore"
Guardiola libera Sterling: "Se non è felice al City, prenda la decisione migliore"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni