L’elenco delle squadre con cui ha giocato Valeri Bojinov può aumentare. L’attaccante bulgaro che da poche settimane ha lasciato il Botev Varca potrebbe molto presto firmare per il Livorno, che occupa l’ultima posizione in Serie B e ha assoluto bisogno di rinforzi. Il nuovo direttore sportivo degli amaranto Cozzella lo conosce bene, lo ha avuto ai tempi del Lecce e sta pensando a questo attaccante per rilanciare la squadra guidata da Tramezzani.

Bojinov obiettivo di mercato del Livorno

Un campionato molto deludente fin qui per i toscani che sono ultimi, hanno conquistato appena 12 punti in 19 giornate, pochissimi. L’allenatore è stato già cambiato, Breda è stato esonerato a inizio mese, al suo posto c’è Paolo Tramezzani, che domenica scorsa a Empoli ha conquistato il primo punto. Per risalire la china il Livorno ha bisogno di innesti e il primo colpo potrebbe essere Bojinov, la notizia l’ha data ‘Futbol TV’.U

16 squadre in carriera per Valeri Bojinov

Ha esordito appena 16enne Bojinov con il Lecce, con cui ha vissuto le sue migliori stagioni. Dalla Puglia ha iniziato la sua carriera che è proseguita ovunque. Dai giallorossi passò alla Fiorentina, un anno e mezzo, da bomber di scorta; stesso ruolo alla Juve, ma in Serie B. Due stagioni con il Manchester City, poi due con il Parma. Sei mesi in Portogallo allo Sporting, poi di nuovo l’Italia: Lecce prima e poi in B Verona e Vicenza. Sei mesi con il Levski Sofia, la prima squadra bulgara della carriera, una breve parentesi alla Ternana prima di dire sì al Partizan Belgrado. Negli ultimi tre anni ha giocato in Cina (con il Meizhou Hakka), in Svizzera (con il Losanna), in Croazia (vestendo la maglia del Rijeka) e in Bulgaria (con Botev Vraca, Levski e ancora Botev). E ora nel suo futuro potrebbe esserci il Livorno, che ha bisogno di gol e vittorie per salvarsi.