In attesa di capire cosa succederà con Leo Messi, turbato dalle ultime vicende societarie e infastidito dalle recenti parole di Eric Abidal, il Barcellona sta già lavorando sul mercato e ha praticamente trovato l'accordo con il Leganes per Martin Braithwaite: ventottenne attaccante della nazionale danese. Secondo la stampa spagnola, il giocatore verrà annunciato nelle prossime ore, con il club catalano che avrebbe già versato i 18 milioni di euro della clausola rescissoria. Nella giornata di domani è inoltre attesa una conferenza stampa del direttore generale del Leganés, Martín Ortega, proprio per confermare questa trattativa.

Come riferito dal ‘Mundo Deportivo', Martin Braithwaite avrebbe già salutato i suoi ormai vecchi compagni e sarebbe pronto a raggiungere la sua nuova squadra e a mettersi a disposizione di Quique Setién per un'eventuale convocazione per la prossima partita dei blaugrana: in programma nel prossimo weekend con l'Eibar. Il contratto firmato con il Barça, vincolerebbe il danese fino al 30 giugno 2023.

Perché Braithwaite non giocherà contro il Napoli

Nonostante la cifra spesa per il cartellino del suo nuovo attaccante (costato quasi il doppio di quello di Angel, l'altro nome seguito dalla dirigenza di Bartomeu), Quique Setién può dunque ritenersi soddisfatto per lo sbarco a Barcellona del danese, chiamato a colmare il vuoto creato dall'infortunio di Dembélé. Il tecnico aveva infatti chiesto un giocatore versatile e in grado di coprire tutte le zone del reparto offensivo della sua formazione. Salutato anche dal compagno di squadra Kenneth Omerou, che sui social gli ha augurato buona fortuna, Braithwaite non potrà però essere a disposizione del tecnico per la sfida contro il Napoli, poiché non incluso nella lista Champions già presentata in precedenza.