34 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Balotelli convocato in Nazionale fa esultare persino gli avversari: “È tornato”

La nuova chiamata in azzurro di SuperMario, dopo 3 anni d’assenza, non è passata inosservata. Anche da chi potrebbe incrociarlo sulla strada per Qatar 2022.
A cura di Alessio Pediglieri
34 CONDIVISIONI
Immagine

Mario Balotelli è tornato in Nazionale. A distanza di tre anni dall'ultima convocazione e con 31 primavere sulle spalle che ne fanno oggi un giocatore esperto, SuperMario ha ricevuto la chiamata da parte di Roberto Mancini. Al momento per lo stage azzurro in programma a Coverciano con 35 convocati tra cui spiccano, oltre all'attaccante bresciano, diverse novità che danno a questo raduno ulteriori spunti in vista dei Play-off Mondiali in calendario a marzo. Prima sfideremo la Macedonia poi, se tutto andrà per il verso giusto, Qatar 2022 passerà per la partita decisiva contro il Portogallo.

L'intenzione del ct azzurro è quella di non lasciare alcun tentativo incompiuto, per evitare una seconda drammatica consecutiva eliminazione dalla kermesse iridata. Così, sono arrivate le convocazioni che dovrebbero permettere di costruire una squadra pronta a sfidare gli avversari e la sorte. Tra questi, Mario Balotelli che riabbraccia l'Italia grazie agli ultimi mesi vissuti in Turchia dove è tornato a fare la differenza, riconquistando l'azzurro. Una rinascita che ha il sapore dolce di una nuova rivincita e che ha entusiasmato in primis Vincenzo Montella, allenatore dell'Adana Demirspor bravo a contribuire al rilancio dell'attaccante di Brescia: "Il merito è tutto suo ma a 31 anni non ha più tempo da perdere. Le sue qualità sono fuori discussione, è un po' come il pugno del pugile, non lo si perde con gli anni".

Parole d'elogio e di speranza per l'Aeroplanino che in Azzurro ha giocato 20 partite, 16 in meno di Balotelli che avrà la possibilità di incrementare il suo curriculum in Nazionale ma soprattutto dimostrare che, finalmente, quella tanto ricercata e attesa maturità è arrivata. In attesa di scoprire le scelte che farà Mancini e se, quando e come SuperMario saprà ancora una volta fare la differenza in campo, intanto il suo ritorno nell'Italia che verrà ha sorpreso un po' tutto il mondo del calcio. Balotelli resta un personaggio che catalizza su di sè le attenzioni di tutti, sia nel bene sia nel male e la convocazione – anche solamente per uno stage – non è passata inosservata. Con uno spettatore d'eccezione che ha fatto i complimenti direttamente via social.

Rafael Leao si è complimentato con l'attaccante azzurro: "E' tornato" ha scritto in una sua storia, immediatamente rilanciata dallo stesso Balotelli sui propri profili social. Un tributo che ha un sapore speciale in vista di ciò che accadrà: Leao con il suo Portogallo potrebbe infatti essere l'avversario contro cui l'Italia si giocherà l'accesso in Qatar 2022 in quella che dovrebbe essere la sfida playoff decisiva.

Immagine

Gli azzurri dovranno superare l'ostacolo Macedonia (24 marzo), il Portogallo se la vedrà con la Turchia. Se tutto andrà come dovrebbe, il confronto decisivo si giocherà in terra portoghese martedì 29 marzo. Quel giorno si saprà se gioire o tornare a disperarsi, con o senza Balotelli. Intanto Mario si è riguadagnato, oltre la maglia azzurra, anche il rispetto dei suoi avversari. E come inizio, non è poco.

34 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views