37 CONDIVISIONI

Allegri con una frase carica la Juve: “Contro il Napoli una vittoria nelle ultime 7”

Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia di Juve-Napoli in programma domani, venerdì 8 dicembre, che dirà molto sul campionato. Il tecnico dei bianconeri carica la squadra con una frase: “Nelle ultime 7 partite con il Napoli, la Juve ha vinto solo una volta”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
37 CONDIVISIONI
Immagine

Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia di Juventus-Napoli in programma domani, venerdì 8 dicembre, che dirà molto sul campionato. Il tecnico dei bianconeri che arriva a questa sfida dopo la vittoria in extremis contro il Monza, sa benissimo che quella di dello Stadium sarà una sfida cruciale, ma non vuole sentire la parola "pressione" attorno alla squadra. "La partita di domani è un altro scontro diretto a -5 dalla fine del girone d'andata – ha spiegato – Il nostro primo obiettivo è quello di fare più punti che sono stati fatti l'anno scorso a questo punto del campionato".

Nulla da dire su Pogba, solo che con lui c'è stato uno scambio di messaggi, il tecnico continua a sottolineare quale debba essere l'atteggiamento della Juve in questo momento della stagione: "Domani è una partita difficile e complicata – ha aggiunto – Il Napoli è stata in partita fino al 2-0 contro l'Inter e ha fatto 17 punti in trasferta, un rullino molto importante. Non dimentichiamoci che nelle ultime 7 partite con il Napoli, la Juve ha vinto solo una volta".

Il tecnico bianconero analizza l'avversario: "Il Napoli è una squadra forte e lo dimostrano i numeri in trasferta e per questo per noi sarà una partita difficile – spiega – Il valore del Napoli rispetto all'anno scorso non cambia e noi stiamo facendo un percorso, siamo un gruppo importante a livello di valori e ci vogliamo migliorare". Nessuna rivincita dunque dopo il 5-1 subito al Maradona nella passata stagione ma solo una gran voglia di continuare in questo modo tenendo ben impressi gli obiettivi: "Il desiderio di poter vincere tutte le partite che giochiamo è molto importante e domani sarà sicuramente una bella partita". 

Allegri però non vuol sentire parlare di pressione attorno alla Juve: "Quando puntiamo al vertice e sei alla Juventus devi saper convivere con la pressione addosso – spiega – Domani non finisce un campionato e una stagione, è ancora lunga. L'obiettivo numero uno è arrivare sopra alla quota dei 38 punti dello scorso anno all'andata". Il tecnico livornese spiega cosa sia cambiato ai bianconeri dallo scorso anno ad oggi, nessuno segreto: "Ora c'è un gruppo che vuole raggiungere determinati risultati poi se saremo bravi ci riusciremo e se arriveranno altri davanti a noi significa che sono stati più bravi loro". In vista del Napoli, in conclusione, Allegri chiarisce: "Bisogna stare molto calmi e lavorare, non conosco altro modo per ottenere risultati".

37 CONDIVISIONI
Baldanzi risponde a Vlahovic, l'Empoli ferma la Juve: Allegri manca l'allungo sull'Inter
Baldanzi risponde a Vlahovic, l'Empoli ferma la Juve: Allegri manca l'allungo sull'Inter
Allegri non fa drammi prima di Verona-Juve: "Nelle ultime tre le prestazioni sono state buone"
Allegri non fa drammi prima di Verona-Juve: "Nelle ultime tre le prestazioni sono state buone"
Allegri punto da una domanda provocatoria dopo Inter-Juve: "Per il gioco dei giornalisti è normale"
Allegri punto da una domanda provocatoria dopo Inter-Juve: "Per il gioco dei giornalisti è normale"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni